Sbriciolata con fichi caramellati e noci, ricetta golosissima

La sbriciolata con fichi caramellati e noci, una ricetta di facile preparazione, golosissima e perfetta per ogni occasione.

La sbriciolata con fichi caramellati e noci è indicata sia per la prima colazione sia per una golosa merenda, sia da servire a fine pasto, noi l’abbiamo servita con sopra una colatura del caramello di fichi…una vera prelibatezza.

Per la cottura abbiamo utilizzato il nostro, ormai famosissimo, forno DE’LONGHI – LINEA PROFESSIONAL – PLM 7 XLX un forno da casa con le caratteristiche di un forno professionale, prodotto interamente in Italia, ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

per la frolla

  • Farina 0 200 g
  • zucchero semolato 130 g
  • burro freddo 80 g
  • uovo medio a temperatura ambiente 1
  • lievito per dolci 1/2 bustina
  • Vanillina 1/2 bustina

per il ripieno

  • Fichi caramellati 300 g
  • Noci 10

Preparazione

  1. Lavorate il burro freddo a pezzi con lo zucchero quando il composto è amalgamato aggiungete l’uovo ed incorporatelo al composto, ora aggiungete la farina precedentemente setacciata con il lievito per dolci e la vanillina.

    Lavorate il composto per 1 minuti, non devote ottenere una frolla ma solo tante briciole, classiche della sbriciolata.

  2. Prendete i fichi caramellati (noi li abbiamo comperati già pronti, li trovate facilmente nei supermercati), metteteli in una ciotola e con una forchetta schiacciateli leggermente.

    Foderate con carta forno una teglia di 22 centimetri di diametro, prendete metà del composto della frolla e mettetelo nella teglia, schiacciando leggermente in modo da formare uno strato omogeneo.

    Distribuite sulla frolla i fichi caramellati, lasciando 1 centimetro lungo tutta la circonferenza della teglia, mettete sopra le noci.

  3. Con il restante impasto coprite i fichi caramellati, l’impasto fatelo cadere sul dolce come se fossero dei grossi fiocchi di neve.

    Se la superficie del dolce non è coperta perfettamente non vi preoccupate è anche bello vedere delle piccole fessure dove si vede il ripieno.

  4. Fate cuocere a forno già caldo a 170° modalità ventilato per 30 minuti, se vedete che la superficie tende a dorarsi troppo durante la cottura coprite la sbriciolata con un foglio di alluminio.

  5. Fate raffreddare il dolce, spolverizzatelo con zucchero a velo e servite.

    Ottimo l’abbinamento con una pallina di gelato alla vaniglia.

Note

Precedente Conchiglioni al forno con gorgonzola e noci, ricetta delle feste Successivo Besciamella al gorgonzola, ricetta base per primi piatti e contorni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.