Crea sito

Risotto coi funghi porcini, ricetta primo piatto.

ll risotto coi funghi parcini,  un classico della cucina italiana che vi conquisterà al primo assaggio.

Il risotto coi funghi porcini è ideale da servire quando si hanno ospiti, apprezzeranno molto questo primo piatto per la sua raffinatezza e il sapore unico.

La ricetta che abbiamo usato è la ricetta di famiglia, dove oltre ai funghi porcini freschi viene aggiunto qualche fungo porcino secco che conferisce un sapore in più alla vostra preparazione.

  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Brodo vegetale 1 l
  • Riso Carnaroli o Roma 350 g
  • Funghi porcini freschi 400 g
  • Funghi porcini secchi 30 g
  • cipolla bionda 1
  • Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
  • Vino bianco 30 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato (Se gradite)

Preparazione

  1. Se non avete del brodo vegetale pronto preparatelo mettendo in una casseruola capiente 1,5 litri di acqua, aggiungete una cipolla bionda tagliata in 4 parti, 1 carota, 2 coste di sedano tagliate a pezzi, uno spicchio di aglio e 2 foglie di alloro.

    Fate cuocere per 60 minuti circa, prima a fiamma vivace, quando l’acqua raggiunge il bollore abbassate la fiamma.

    Quando il brodo è pronto filtatelo bene.

     

  2. In una ciotola mettete dell’acqua tiepida e dentro mettete i funghi secchi e lasciateli ammorbidire per 15 minuti circa, poi asciugate bene i funghi, tagliateli a piccoli pezzi; filtrate il liquido dei funghi secchi in modo da togliere le impurità dei funghi.

    Togliete la terra ai funghi porcini e lavateli  con un panno umido in modo da togliere tutte le impurità, asciugateli bene e tagliateli a fettine.

    Tagliate a fettine sottili la cipolla e mettetela in un tegame con l’olio, salatela e  fate soffriggere per una decina di minuti, aggiungete i funghi freschi e fate insaporire bene per 5 minuti.

    Trascorsi i cinque minuti aggiungete il riso, fatelo tostare e sfumatelo col vino bianco, unite il liquido filtrato dei funghi secchi e i funghi secchi, salate e pepare.

     

  3. Portate a cottura il risotto coi funghi porcini aggiungendo il brodo vegetale poco per volta e girando bene per evitare che si attacchi alla pentola.

    A cottura quasi ultimata regolate di sale e girate bene.

    Servite subito decorando con delle foglie di prezzemolo fresco.

    Se gradite servite con una spolverizzata di parmigiano grattugiato.

Note

  • Se non avete i funghi porcini freschi potete optare anche per quelli congelati, non necessitano di essere scongelati prima dell’uso.
  • Per un risotto ancora più cremoso potete mantecarlo con 40 grammi di burro.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.