Risotto allo Zibibbo, ricetta gustosa e raffinata

Il risotto allo Zibibbo, un primo piatto che vi conquisterà al primo assaggio, dal gusto unico per i veri amanti del risotto e dei vini buoni.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo usato il vino Zibibbo dell’azienda Settesoli un vino veramente ottimo,della costa sud occidentale della Sicilia, Menfi,  dal sapore fresco ed equilibrato, e dal profumo agrumato e di pesca bianca che si sposa perfettamente per la realizzazione di un risotto semplice ma nello stesso tempo ricercato.

Questo vino si sposa bene anche se abbinato ad antipasti di mare, crostacei e affumicati di pesce.

Ricetta indicata per la dieta a punti weight watchers 9 PP a porzione .risotto allo Zibibbo

Risotto allo Zibibbo

Ingredienti per 4 persone:

320 grammi di riso Carnaroli

1 cipolla bionda media

2 cucchai di olio extravergine di oliva

1 bicchiere da acqua di Vino Zibibbo ( noi Azienda Settesoli)

1,5 litro di brodo vegetale (fatto con carota, cipolla e sedano)

q.b. sale

per la decorazione:

15 mandorle tostate fatte poi a lamelle (facoltativo)

finocchietto selvatico

 

Pelate la cipolla, tagliatela a metà e frullatela grossolanamente.

In una casseruola capiente mettete la cipolla frullata grossolanamente, aggiungete l’olio e fate cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti, in modo che la cipolla risulti dorata, ora aggiungete il riso, alzate un po’ la fiamma e quando inizia a tostare aggiungete il vino Zibibbo, girate bene, salate e quando il vino è evaporato aggiungete poco per volta il brodo vegetale, girando bene il vostro risotto, portate al cottura (considerate i tempi di cottura scritti sulla confezione del riso), poi assaggiatelo per sicurezza.

Quando il riso è cotto, spegnete il gas e fatelo riposare un paio di minuti (potete anche mantecarlo con un pezzo di burro, in questo modo acquista anche maggior cremosità).

In una padella fate tostare le mandorle tagliate a lamelle.

Servite il risotto allo Zibibbo nei singoli piatti, noi abbiamo decorato il piatto con  lamelle di mandorle tostate e qualche ciuffo di finocchietto selvatico.

Servite il risotto allo Zibibbo con il vino utilizzato nella ricetta.

Unknown-2

Precedente Pizza bianca carciofini e mozzarella, ricetta con lievito madre Successivo Treccia russa al caffè con cioccolato bianco, ricetta creativa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.