Riso al vapore, ricetta leggera

Il riso al vapore, veloce da preparare e adatto per moltissime preparazioni, infatti si può consumare in purezza magari con l’aggiunta di poco olio oppure da usare come base per moltissime preparazioni, insalate di riso, riso alla cantonese, per fare delle polpette o anche per dei dolci.

Io ho utilizzato il riso basmati ma con lo stesso procedimento si può usare anche il riso italiano a chicco lungo.

riso al vapore

Ingredienti:

riso basmati

sale grosso integrale

Il quantitativo di riso dipende dalla ricetta che dovete seguire, considerate 80/100 grammi a persona.

In una pentola che possa contenere il cestello per cottura a vapore mettete l’acqua e salate con il sale grosso integrale, mettete il cestello per la cottura a vapore e mettete il riso.

Attenzione, l’acqua deve coprire il riso.

Coprite con un coperchio e fate cuocere fino a quando non inizia a bollire, ora alzate il cestello e con un mestolo togliete dell’acqua, dovete lasciarne 3/4 dita, infatti non deve poi toccare il cestello.

Rimettete il cestello a posto, coprite con il coperchio e fate cuocere per una decina di minuti a fiamma media, trascorsi i 10 minuti assaggiate il riso se come cottura va bene altrimenti proseguite ancora per qualche minuto.

Togliete il cestello e fate raffreddare il riso o usatelo secondo la ricetta scelta.

Se non lo utilizzate subito consiglio di aggiungere un cucchiaio di olio e girare bene in questo modo il riso non attaccherà raffreddandosi.

Precedente Muffin al cioccolato al vapore, ricetta dolce facile e veloce Successivo Polpette al vapore, ricetta light

6 commenti su “Riso al vapore, ricetta leggera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.