Frittelle di patate e cipolle

Le frittelle di patate e cipolle una vera delzia perfette sia per l’aperitivo sia come secondo piatto.

Le frittelle di patate sono realizzate con le verdure crude, quindi necessitano di una cottura più lenta rispetto ai fritti realizzati con le verdure già cotte.

Per affettare le verdure abbiamo utilizzato la grattuggia elettrica della ditta Russell Hobbs, perfetta per grattuggiare pane, taralli e per affettare le verdure.

“Scopri la mia recensione sulla grattugia elettrica Russell Hobbs 22280-56 Slice and Go

Frittelle di patate e cipolle1
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 frittelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per le frittelle di patate e cipolle:

600 g patate
1 cipolla bionda
2 uova grandi (a temperatura ambiente)
4 cucchiai farina 00
q.b. sale
q.b. pepe

per la cottura:

q.b. olio per friggere

Strumenti per le frittelle di patate e cipolle:

1 Ciotola
1 Padella per friggere

Passaggi per la preparazione e la cottura delle frittelle con le patate e le cipolle:

Pelate le patate, lavatele bene e con la grattuggia elettrica grattugiatele con la maglia più grande, se siete sprovvisti della grattugia elettrica utilizzate la mandolina con i fori più grandi.

Pelate la cipolla e grattugiatela con la maglia più piccola oppura con i fori più piccoli della mandolina.

In una ciotola mettete le cipolle e le patate e giratele bene.

Prendete un colino grande e mettete le verdure, schiacciatele bene per far fuoriuscire tutta l’acqua, lasciatele riposare per 10 minuti poi schiacciate nuovamente, devono risultare ben asciutte (questo passaggio è fondamentale in quanto le verdure non vengono cotte prima di essere aggiunte alle uova).

In una citola mettete le uova, sbattetele bene. aggiungete la farina e incorporatela bene al composto, aggiungete le verdure, salate e pepate e lavorate bene il composto deve risultare ben omogeneo.

Se vedete che è ancora troppo liquido aggiungete altri cucchiai di farina (noi non abbiamo dovuto aggiungerne altra).

Prendete una padella per friggere, mettete l’olio per friggere e quando è caldo fate cuocere le frittelle poco per volta, la fiamma non deve essere troppo alta perchè le frittelle devono cuocere bene anche all’interno visto che abbiamo utilizzato le verdure crude.

Quando sono belle dorate mettetele su un piatto coperto con carta assorbente, fatele asciugare bene e poi mettetele in un piatto da servizio, fate lo stesso procedimento con tutto l’impasto a disposizione.

Servite le frittelle con le patate subito oppure a temperatura ambiente in base ai vostri gusti.

VI ASPETTIAMO  ANCHE SU:

FACEBOOK

INSTAGRAM

YOU TUBE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.