Raviolini in crosta

I ravioli in crosta un primo piatto ideale per le giornate di festa o quando si vuole fare bella figura con i nostri ospiti.

Questa versione di raviolini in crosta è velocissima da fare e anche veloce, appena leggete la ricetta vi renderete conto che in 35/40 minuti sono in tavola…non ci credete? leggete la ricetta e ci date ragione…….

Nella ricetta anche la versione dei raviolini in crosta cotti in una teglia unica.

raviolini in crosta-1

Ingredienti per 6 cocottine o una teglia rettangolare in pirex

500 grammi di raviolini di vitello

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

3 confezioni di sugo intenso Mutti

1 scamorza da 200 grammi semistagionata

6 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale pepe

latte per spennellare la superficie

 

In una padella mettete l’olio, aggiungete il sugo intenso Mutti e fate cuocere per 5 minuti, se non avete questo sugo potete usare la passata di pomodoro (una mezza bottiglia) fatta cuocere con un trito di cipolla, sedano.

Mettete a bollire l’acqua e quando è in ebollizione salatela e fate cuocere i raviolini (potete anche usare ravioli, capelletti o altra pasta ripiena).

Tagliate a dadini piccoli la scamorza e mettetela insieme al sugo e girate bene, con il calore si scioglierà.

Scolate la pasta e versatela nel sugo con la scamorza,  aggiungete il parmigiano grattugiato e girate bene.

Procedimento per le cocottine:

Prendete la pasta sfoglia, srotolatela e tagliate 6 striscioline di 2 centimetri.

Mettete nelle 6 cocottine i raviolini conditi in quantitò uguale.

Bagnate il bordo delle cocottine con dell’acqua e mettete la striscia di pasta sopra il bordo lungo tutta la circonferenza.

Tagliate dei dischi della dimensione delle ciotole e al centro fate un forno con un coppapasta sagomato.

Bagnate la pasta sfoglia messa nel bordo e copritela con il disco di sfoglia, schiacciate bene lungo il perimetro in modo da farla aderire bene.

Spennellate con del latte e fate cuocere a forno già caldo a 170° per 15 minuti circa, servite subito.

Procedimento per una teglia unica:

Tagliate quattro striscie da 2 centimetri circa di pasta sfoglia.

Versate i raviolini nella teglia in vetro, livellate bene la superficie, bagnate il bordo della teglia con acqua e mettete sul bordo le strisce di pasta sfoglia.

Bagnate il bordo con la pasta sfoglia e mettete sopra la sfoglia dopo aver praticato un forno centrale, spennellate di latte la superficie della sfoglia.

Fate cuocere a forno già caldo a 170° per 20 minuti circa, quando la sfoglia sarà confia e dorata è pronta.

Servite subito.

Precedente Ricciarelli, ricetta dolce senese Successivo Fantasia di crackers guarniti

2 commenti su “Raviolini in crosta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.