Polpettone con le uova sode, ricetta facile della festa

Il polpettone con le uova sode, un secondo piatto saporito e perfetto per i pranzi delle feste, può essere preparato anche il giorno prima e poi scaldato prima di consumarlo.

Il polpetton con le uova sode è perfetto anche per i bambini, che adorano i secondi piatti a base di carne tritata e le uova danno allegria al piatto.

Questa ricetta è indicata anche per la dieta a punti WW, con delle piccole modifiche: utilizzare il formaggio grattugiato con il 16% di grassi ed una patata da 50 grammi, in questo modo si hanno 8 PP considerando la preparazione per 8 persone o 10 PP per 6 persone.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    4/6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • carne tritata mista 600 g
  • caciotta 100 g
  • patata lessa 1
  • parmigiano grattugiato 50 g
  • uova lesse 3
  • uovo a temperatura ambiente 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Farina q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

Preparazione

  1. Schiacciate la patata lessa e mettetela in una ciotola capiente, aggiungete la carne tritata, l’uovo a temperatura ambiente, il parmigiano grattugiato, sale e pepe e girate bene in modo da amalgamare bene gli ingredienti.

  2. Traserite il composto su un foglio di carta forno, copritelo con un altro foglio e con le mani stendete bene il composto in modo da ottenere uno spessore di circa 2 centimetri e una forma rettangolare.

    Adagiate sulla carne le fette spezzettate di caciotta e al centro le tre uova intere.

    Arrotolate il composto aiutandovi con la carta forno, facendo prima un rotolo molto stretto, poi togliete la carta forno e infarinate il rotolo con molta delicatezza.

  3. In una padella capiente mettete l’olio e lo spicchio dell’aglio, quando è caldo adagiate il polpettone con le uova sode, fatelo rosalare e giratelo con molta delicatezza, salatelo e portatelo a cottura bagnandolo con il brodo vegetale poco per volta.

    Se volete dare un sapore ancora più intenso sfumate il polpettone con del marsala e poi continuate la cottura come descritto, un sapore unico.

    Se desiderate potete aggiungere anche delle fette di prosciutto cotto all’interno del polpettone per dare maggiore sapore.

    Servite il polpettone con la salsa che si è creata, ottimo abbinamento con delle patate al forno o dei carciofi  e funghi in padella.

Note

Se durante la cottura il polpettone dovesse aprirsi leggemente nessun problema una volta cotto mettetelo dentro un foglio di carta forno, sigillatelo bene e fatelo raffreddare, poi una volta freddo fatelo scaldare ed avrà la sua forma originale.

Da non perdere:

POLPETTONE AL FORNO.

Precedente Cheesecake al limoncello, ricetta facile senza gelatina Successivo Gnocchi alla romana col prosciutto, ricetta leggera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.