Pollo alla cacciatora, ricetta gustosa e di facile preparazione

Il pollo alla cacciatora un secondo piatto saporito e di facile preparazione, un piatto della domenica e durante la stagione invernale non può mancare una buona polenta fumante!

Il pollo alla cacciatora è uno di quei piatti che ti ricorda l’infanzia, infatti sia mia mamma che mia nonna lo preparavano spesso…. che bello rendere vivi i ricordi con un buon piatto!

Tanto sapore e genuinità… Il pollo alla cacciatora infatti è come lo facevano cuocere le nostre nonne sulla stufa con una cottura lenta, quasi coccolato …una vera magia che non esiste più purtroppo!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40/45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pollo 1 kg
  • Carota 1
  • Costa di sedano 1
  • cipolla 1
  • spicchio di aglio 1
  • Rosmarino 1 rametto
  • Salvia 2/3 foglie
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Pomodori pelati 200 g
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Pelate la carota e tagliatela a dadini piccoli, lavate anche la costa di sedano e tagliatela a dadini.

    Pelate la cipolla e tritatela a piccoli pezzi, pelate lo spicchio dell’aglio, lavate ed asciugate le foglie di salvia e il rametto di rosmarino.

  2. Lavate bene il pollo (noi abbiamo utilizzato le cosce e le sovracosce), asciugatelo.

    In una padella capiente mettete l’olio extravergine d’oliva e quando è caldo mettete a cuocere il pollo, fatelo rosolare bene per 10 minuti circa, aggiungete le verdure preparate in precedenza, salate e pepate e fate cuocere per 5 minuti circa.

  3. Sfumate con il vino bianco, quando il vino è evaporato togliete lo spicchio dell’aglio, la salvia e il rosmarino, aggiungete i pelati a pezzi e fate cuocere per 30/35 minuti.

    Regolate di sale e servite subito il pollo alla cacciatora.

Note

Se non avete a disposizione le verdure fresche potete utilizzare anche il misto di verdure per soffritto, calcolate 70 grammi circa.

Potete preparare il pollo alla cacciatora il giorno prima e scaldarlo poco prima di portarlo in tavola, una soluzione ottima quando si hanno ospiti e si vuole passare la serata con loro e non in cucina.

Precedente Chiffon cake cocco e gocce di cioccolato, ricetta golosa Successivo Tiramisù con il torrone e nutella, ricetta golosa delle feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.