Crea sito

Piadine sfogliate con farina di semola, ricetta con esubero di lievito madre

 

Le piadine sfogliate con farina di semola uno spettacolo per il palato, dal sapore unico dato dalla sfogliatura con l’olio extravergine di oliva e il lievito madre.

Le piadine sfogliate con farina di semola le ho fatte seguendo la ricetta del blog Dal dolce al salato con Lucia, cambiano alcune dosi degli ingredienti, la ringrazio Lucia per questa bellissima e gustosissima ricetta.

piadina sfogliata lm

Ingredienti per 5 piadine di 28 cm di diametro:

140 grammi di lievito madre (esubero)

250 grammi di farina 0

250 grammi di farina di semola

100 grammi di latte intero a temperatura ambiente

80 grammi di acqua a temperatura ambiente

7 grammi di sale

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per la sfogliatura:

olio extravergine di oliva q.b.

 

Io ho fatto l’impasto con la planetaria ma potete farlo tranquillamente anche a mano.

Mettete nella planetaria il lievito madre, il latte e l’acqua ed azionate l’apparecchio e spegnetelo quando il lievito madre si sarà sciolto nei liquidi.

Ora a velocità bassa aggiungete metà della farina, l’olio e quando si è ben amalgamata ai liquidi aggiungete, l’olio, il sale e la restante farina.

Lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Trasferite il composto su una spianatoia infarinata, lavoratelo ancora un po’ e fatelo riposare per 30 minuti coperto con un panno.

Dopo i 30 minuti dividete l’impasto in 5 parti, da 110/120 grammi circa e tirate ogni panetto in una sfoglia sottilissima.

Con un pennello in silicone spennellate tutta la superficie di ogni sfoglia con l’olio extravergine di oliva, arrotolate la piadina su se stessa e successivamente arrotolate il rotolino ottenuto su se stesso in modo da ottenere una chiocciola.

Mettete le 5 chiocciole ottenute in un piatto infarinato, copritele con pellicola e mettetele in frigo per 30 minuti.

Dopo 30 minuti tirate fuori dal frigo le chiocciole e stendetele in una sfoglia sottilissima, circa 3 millimetri.

Ora fate cuocere le piadine sfogliate con farina di semola in una padella capiente, girandole a metà cottura.

Le piadine sfogliate non devono essere forate durante la cottura come per le normali piadine.

Farcitele a piacere.

4 Risposte a “Piadine sfogliate con farina di semola, ricetta con esubero di lievito madre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.