Piadina sfogliata, ricetta senza strutto

 

La piadina sfogliata senza strutto, leggera gustosa..con un procedimento di preparazione diverso rispetto alla classica piadina.

Pochi ingredienti di ottima qualità renderanno la vostra piadina sfogliata unica…il bis è assicurato!

piadina sfogliata

Ingredienti per 8 piadine sfogliate:

500 grammi di farina 0

200 ml di acqua tiepida

4 cucchiai di olio evo

sale

per la sfogliatura:

olio evo q.b

Nella planetaria o in una ciotola come preferite, mettete la farina setacciata, aggiungete l’acqua tiepida e l’olio, lavorate il composto fino a quando gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi tra loro, aggiungete il sale a piacimento e lavorate il composto fino a quando non sarà liscio ed omogeneo.

Trasferite il composto sulla spianatoia infarinata e lavoratela ancora un paio di minuti, formate una palla e fate riposare per 30 minuti coperta da un panno.

Trascorsa la mezz’ora dividete il composto in 8 parti e da ogni parte tirate una sfoglia rotonda sottile.

Con un pennello di silicone intinto nell’olio spennellate ogni piadina con l’olio, poi arrotolatela su se stessa e giratela come una chiocciola.

Fate lo stesso procedimento con tutte le sfoglie, mettetele in un piatto, copritele con pellicola e mettete in frigo per un paio di ore.

piadine girelle

Stendete ogni chiocciola sottilmente dando la forma circolare come le piadine, fate scaldare una padella grande e quando è calda fate cuocere le piadine sfogliate, mi raccomando le piadine sfogliate non devo essere bucherellate durante la cottura come le classiche piadine.

Farcite a piacimento.

Se avanzano delle piadine conservatele a temperatura ambiente coperte da pellicola trasparente.

2 Risposte a “Piadina sfogliata, ricetta senza strutto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.