Crea sito

Pesto di sedano e mandorle, ricetta vegetariana facile

Il pesto di sedano e mandorle, una ricetta vegetariana e vegana di facile e veloce preparazione.

Il pesto di sedano e mandorle è perfetto per condire la pasta, il sapore delicato del sedano si sposa bene con le mandorle e lo rende un sugo originale e di veloce preparazione, infatti mentre la pasta cuoce si può tranquillamente preparare il sugo.

Il pesto di sedano e mandorle è ideale per ogni stagione, ottimo anche da usare per torte salate o altre preparazioni, i vostri ospiti rimarranno colpiti per la bontà di questo pesto.

Pesto di sedano e mandorle

Ingredienti per 4 persone:

70 grammi di foglie di sedano

6 noci sgusciate

15 mandorle tostate

1/2 spicchio di aglio

q.b. olio extravergine di oliva

sale

 

Lavate bene le foglie del sedano, togliete l’eccesso di acqua e mettetele nel mixer.

Aggiungete le noci e le mandorle e il mezzo spicchio d’aglio, frullate il composto per un minuto scarso ed aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva.

Continuate a frullare fino a quando non ottenete un composto liscio ed omogeneo, spegnete il mixer ed aggiungete altro olio in modo da avere un composto abbastanza cremoso, come il classico pesto di basilico,

Trasferite il composto in una ciotola a chiusura ermetica e conservate in frigo.

Se non amate il sapore delle noci potete sostituirle con una manciata piccola di pinoli leggermente tostati.

Questa ricetta non prevede l’uso del formaggio grattugiato quindi indicata alle persone che seguono un alimentazione vegana.

Questa ricetta è ideale per utilizzare le foglie del sedano infatti tantissime ricette prevedono solo l’utilizzo delle coste e spesso non si sa come utilizzare le foglie a parte l’aggiungerle nella preparazione di minestroni o passati di verdure.

Potete prepararne anche quantità maggiori e congelarlo anche se vista la facilità di preparazione e il sedano disponibile tutto l’anno vi conviene farlo sempre fresco.

 

4 Risposte a “Pesto di sedano e mandorle, ricetta vegetariana facile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.