Pesto alla menta e pistacchi, ricetta facile e sfiziosa

Il pesto alla menta e pistacchi, un condimento che vi conquisterà al primo assaggio… come ha conquistato noi.

Eravamo molto scettici sulla preparazione di questo pesto ma amando sia il basilico che la menta e i pistacchi abbiamo provato a farlo ed è stato subito amore al primo assaggio, vi consigliamo di provarlo un gusto davvero unico.

Questo pesto è di facilissima preparazione, mentre la pasta cuoce si prepara il condimento.. meglio di così, poi se volete potete prepararne di più conservarlo in una contenitore di vetro mettendo dell’olio extravergine di oliva sopra il pesto e poi chiudete con il coperchio e lo conservate in frigorifero al massimo per 5/6 giorni.

Se desiderate potete preparare il pesto alla menta, poi metterlo nei contenitori per i ghiaccioli, congelarlo e poi mettere i vari cubetti in una sacchetto per freezer, in questo modo è pronto per l’uso quando si vuole un sugo sfizioso e non il solito sugo!

Pesto alla menta e pistacchi

Ingredienti per 4 persone:

45 grammi di foglie di basilico

15 grammi di foglie di menta

50 grammi di pistacchi non salati

100/150 ml di olio extravergine di oliva o di oliva

q.b. sale

q.b. pepe

 

Lavate velocemente le foglie del basilico, mettetele su un canovaccio ad asciugare bene.

Lavate anche le foglie della mente e fatele asciugare bene.

Nel mixer o nel bicchiere del frullatore ad immersione mettete le foglie del basilico e quelle della menta, salate e pepate ed inziate a frullare per un minuto scarso, aggiungete i pistacchi e poco per volta l’olio extravergine di oliva.

Iniziate con 100 ml poi se vedete che il composto è troppo denso aggiungetene il restante 50 ml.

Quando avete un composto morbido ed omogeneo (come quello del classico pesto) spegnete il mixer o il frullatore ad immersione.

Versate il pesto alla menta e pistacchi in una ciotola ed è pronto per l’uso.

 
Precedente Straccetti di pollo con nespole in agrodolce, ricetta sfiziosa Successivo Plumcake light con le nespole, ricetta senza olio e burro

Lascia un commento