Patate alla savoiarda, ricetta piemontese sfiziosa

Le patate alla savoiarda, una ricetta tipica della cucina piemontese, realizzata con pochi ingredienti ma vi assicuriamo che il risultato è strepitoso, Max le ha definite “meglio di una pizza”..detto tutto!

Il procedimento a primo impatto sembra lungo e complicato ma vi assicuriamo che è velocissimo e di facile esecuzione.

Ottimo come contorno ma anche come piatto unico, infatti abbiamo sia i carboidrati delle patate sia le proteine del formaggio..tanto sapore e originalità, servito con un frutto il pasto è pronto, ottimo anche da portare in ufficio.

Come potete immaginare abbiamo utilizzato sia il piano di cottura che il forno della DE’LONGHI i nostri super elettrodomestici che sono fantastici..spettacolari e che adoriamo… sono made in Italy,  pensati per chi vuole una cucina professionale ma ha poco spazio in casa… alta tecnologia.

La ricetta è tratta dal sito GialloZafferano.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Fontina d’Aosta 200 g
  • Burro 50 g
  • Latte intero 130 ml
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pelate le patate, lavatele bene e con una mandolina fate delle fettine sottili.

    Portate a bollore in una pentola abbondante acqua leggermente salata e fate sbollentare le fettine di patate per un paio di minuti.

  2. Scolate le patate in uno scolapasta , fatele raffreddare bene.

    Mentre le patate si raffreddano tagliate a dadini la fontina d’Aosta.

    In un pentolino sciogliete a fiamma bassa il burro e fatelo intiepidire.

    Rivestite con carta forno la leccarda del forno, adagiate le fettine di patate a lisca di pesce leggermente sovrapposte,

  3. Spennellate il burro fuso sopra le patate, versate il latte su tutta la superficie e per ultimo mettete i cubetti di fontina su tutta la superficie.

  4. Accendete il forno (modalità statico) a 200°, quando è caldo infornate le patate alla savoiarda e fate cuocere per 15 minuti, poi fate cuocere altri 5 minuti con modalità grill.

    Servite subito… che bontà!

Note

Se non avete la fontina potete utilizzare o la gruviera o emmental.

Precedente Paste di mandorla, come quelle di pasticceria, ricetta siciliana Successivo Biscotti di Pan di zenzero, ricetta natalizia facile e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.