Paste di meliga, ricetta piemontese con e senza Bimby

Le paste di meliga, deliziosi pasticcini realizzati in Piemonte con la farina di mais che dona ai dolci un gusto e una croccantezza unica!
Nei tempi addietro si consumavano le paste di meliga a fine pasto accompagnate da un buon bicchiere di Barolo, ai nostri tempi vengono accompagnate dallo ZABAIONE oppure un buon calice di Moscato d’Asti.
Nella ricetta che segue troverete il procedimento classico e quello realizzato con il Bimby.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni35 biscotti circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 0
  • 150 gFarina di mais fioretto
  • 250 gBurro
  • 130 gZucchero semolato
  • 2Uova grandi (a temperatura ambiente)
  • 1/2Scorza di limone
  • 1 pizzicoSale fino
  • 1 cucchiainoLievito per dolci

Preparazione

  1. Procedimento classico:

    In una ciotola capiente mettete il burro morbido a temperatura ambiente e lo zucchero, girate bene i due ingredienti aggiungete ora le uova e continuate ad amalgamare bene.

    Mettete ora la farina, la farina di mais fioretto, un cucchiaino raso di lievito per dolci, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del 1/2 limone.

    Lavorate bene il composto fino a quando non risulta omogeneo.

  2. Mettete il composto in una sac à poche con bocchetta a stella.

    Foderate con carta forno la leccarda del forno, con la sac à poche formate i biscotti dando una forma circolare.

    Fate cuocere a forno già caldo a 170° per 20 minuti circa, fino a quando non risultano dorati.

  3. Procedimento con il Bimby:

    Nel boccale mettete lo zucchero e la scorza del limone, 10 sec, vel 8.

    Riunite lo zucchero nel fondo ed aggiungete il sale e il burro 3 min, vel 4, dopo 1 minuto aggiungete le uova dal foro del coperchio.

    Unite la farina e la farina di mais, 1 min, vel 4.

    Mettete il composto in una sac à poche e rivestite con corta forno la leccarda del forno.

    Formate i biscotti formando una coronino e fate cuocere a 170° per 20 minuti circa.

  4. Fate raffreddare le paste di meliga prima di consumarle, fate solo attenzione che sono molto friabili.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Paste di meliga, ricetta piemontese con e senza Bimby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.