Crea sito

Pasta sfoglia, ricetta passo a passo

 

La pasta sfoglia fatta in casa, fino a qualche ora fa pensavo fosse un’impresa impossibile invece….semplicissima ho fatto cose ben più difficili.

La ricetta della pasta sfoglia è di Antonietta del blog Azzurra tagliaecucina che insieme ad altre blogger ci ha fatto da maestra in questa realizzazione. Grazie Anto per questa ricetta.

Visitate la pagina fb Da oggi lo fai tu. pasta sfoglia Ingredienti:

Per il pastello:
gr. 150 di farina manitoba

gr 200 di farina 0   (oppure sola farina 00)
250 ml di acqua fredda
8 gr.di sale.
Per il panetto
Gr. 250 di burro
Gr. 75 di farina 00
Per la realizzazione della pasta sfoglia io ho usato la planetaria, si fatica meno ma anche a mano va bene lo stesso!
Per prima cosa si prepara il pastello, nella planetaria mettete la farina setacciata, il sale e l’acqua e lavoratelo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
panetto 1
Formare un panetto ovale e mettetelo in frigo per 30 minuti avvolto nella pellicola.
Prendete il burro tagliatelo a pezzi e mettetelo nella planetaria con la farina e quando avete ottenuto un impasto omogeneo con l’aiuto di altra farina formate un panetto alto circa 1 cm.
Mettete anche il panetto di burro in frigo avvolto da pellicola per 30 minuti.
IMG_1716
Trascorsi i 30 minuti prendete il pastello dal frigo e con il mattarello stendetolo in una sfoglia lunga 50 cm e larga 25.
IMG_1719
Prendete ora l’impasto di burro e mettetelo al centro della sfoglia precedentemente tirata, mi raccomando le due larghezze sfoglia e burro devono coincidere.
IMG_1726
Ora piegate le due parti esterne del pastello e fatele combaciare sopra il panetto di burro e con le mani aggiustate bene la pasta in modo che possa compattare bene.
IMG_1736
Ora con il panetto ottenuto tirate una sfoglia 50 di lunghezza e 25 di larghezza.
Ora iniziamo con le 4 pieghe che si dovranno fare ogni 30 minuti:
Prendete le due estremità e portatele al centro, ribaltate una parte sulla altra formando un rettangolo e guardandolo nella parte stretta si vedranno 4 strati.
IMG_1738
IMG_1740
Con il dito segnate la pasta in modo da numerare le pieghe e mettete il panetto coperto da pellicola in frigo per 30 minuti.
IMG_1742IMG_1746
riprendete il panetto stendetelo nel di nuovo in una sfoglia 50×25 e fate le pieghe come descritto sopra.
Segnate il panetto con 2 pressioni del polpastrello e mettete in frigo, fate riposare e ripetete il procedimento per altre due volte ad intervalli di 30 minuti.
IMG_1749
Finito di fare le pieghe la vostra pasta sfoglia è pronta, lasciatela ancora in frigo per
60 minuti e poi potete usarla in tutte le vostre preparazioni.
Se non la usate subito conservatela in frigo ben avvolta da pellicola o surgelatela.
Dopo un’ora ho deciso di fare dei salatini veloci, guardate come sono belli gonfi e il sapore è ottimo!
Per leggere la ricetta cliccare sulla foto o sulla scritta salatini veloci.
salatini

10 Risposte a “Pasta sfoglia, ricetta passo a passo”

  1. Pensavo più difficile, questa mi sarà utilissima, grazie, anche perchè poi il risultato è meraviglioso….p.s. sì i vincitori del contest li saprete la prossima settimana, ma già oggi ci sarà la pubblicazione dei migliori 20……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.