Pasta gratinata con zucchine cotto e panna

La pasta gratinata con zucchine cotto e panna, un primo piatto sostanzioso, perfetto quando si hanno ospiti e si vuol proporre un piatto semplice ma nello stesso tempo saporito e gustoso.

La pasta gratinata con zucchine, cotto e grana conquisterà tutta la famiglia per la sua cremosità e il suo sapore.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25/30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • pasta secca 320 g
  • Scalogno 1
  • zucchine chiare 2
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • prosciutto cotto a dadini 100 g
  • panna da cucina 250 ml
  • latte intero q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato 80 g

Preparazione

  1. Fate lessare la pasta in abbondante acqua salata seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione,

    Pelate lo scalogno e tritatelo finemente.

    Lavate bene le zucchine, asciugatele e tagliate le due estremità, tagliatele a fettine sottili.

    In una padella capiente mettete lo scalogno tritato, le zucchine tagliate a rondelle e l’olio, fate cuocere per una decina di minuti, regolate di sale e se necessario aggiungete poca acqua tiepida.

    Aggiungete alla preparazione i dadini di prosciutto e fateli insaporire bene al condimento di zucchine.

    Aggiungete la panna, regolate di sale e pepe e fate cuocere per qualche minuto, aggiungete la pasta scolata e girate bene, regolate di sale e pepe.

    Dovete ottenere un pasta con un condimento bello cremoso quindi se vedete che è troppo asciutto aggiungete del latte o altra panna se preferite.

    Trasferite la pasta condita in una teglia precedentemente imburrata, mettete sopra il parmigiano grattugiato.

    Infornate a forno già caldo a 180° per una decina di minuti, gli ultimi minuti mettete in modalità grill, in questo modo si formerà una bella crosticina dorata.

    Servite subito.

Precedente Medaglioni di patate e zucchine Successivo Marmellata di cipolle di Tropea, ricetta sfiziosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.