Crea sito

Pasta fredda tonnata, ricetta di facile e veloce preparazione

La pasta fredda tonnata, un primo piatto perfetto per il periodo estivo, fresco e con tanto sapore.
La pasta fredda tonnata è perfetta anche da portare al lavoro e nelle gite fuori porta.
La pasta fredda è perfetta anche per una cena informale con gli amici che rimarranno conquistati dal sapore unico di questo primo piatto e il bis è assicurato… quindi raddoppiate le dosi!
La pasta fredda è un’ottima alternativa alla classica insalata di riso sempre graditissima ma negli ultimi anni meno consumata.

Pasta fredda tonnata1
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta corta secca
  • 200 gtonno sott’olio (peso già sgocciolato)
  • 2mozzarelle fior di latte
  • 4uova sode
  • 4 cucchiaisalsa tonnata
  • 15capperi
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.prezzemolo tritato

Preparazione

  1. In una casseruola portate a bollore l’acqua, salatela e fate lessate la pasta, seguendo i tempi di cottura al denti scritti sulla confezione.

    Scolatela e passatela sotto il getto dell’acqua fredda, scolatela bene e mettetela in una ciotola aggiungete l’olio extravergine d’oliva e girate bene, aggiungendo l’olio eviterete che la pasta raffreddandosi si attacchi.

  2. Prendete le mozzarelle, asciugatele bene e tagliatela a dadini piccoli, tagliate anche le uova sode a dadini della stessa misura della mozzarella, se gradite potete mettere da parte un mezzo uovo per la decorazione finale.

    Alla pasta aggiungete le mozzarelle a dadini, il tonno a piccoli pezzi, i capperi e le uova sode tagliate a piccoli pezzi, salate e pepate e girate bene in modo da amalgamare bene gli ingredienti.

  3. Aggiungete la salsa tonnata ed amalgamate gli ingredienti, per ultimo aggiungete una spolverizzata di prezzemolo fresco e girate bene.

    Servite subito o conservate in frigorifero coprendo la ciotola con un foglio di pellicola trasparente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.