Crea sito

Pasta al forno con pesto alle nocciole, ricetta raffinata

La pasta al forno con pesto alle nocciole un secondo piatto raffinato e nello stesso tempo di facile realizzazione, perfetto per le feste o per quelle occasioni in cui si vuole fare bella figura con i nostri ospiti.

Il pesto di nocciola conferisce a questo primo piatto un sapore unico, il bis è assicurato.

La pasta al forno con pesto alle nocciole può essere preparata anche il giorno prima e poi fatta cuocere il giorno dopo.. comodissima quando si ha poco tempo ma non si vuole rinunciare ad un piatto gustoso e sfizioso come questa pasta.

Per la preparazione di questa ricetta abbiamo utilizzato il pesto alle nocciole della ditta Bacco e la pasta Liguori presente nella degustabox di novembre.

 

pasta al forno con pesto di nocciole

Pasta al forno con pesto alle nocciole

Ingredienti per 6 persone:

320 grammi di pasta corta (noi Trecce della ditta Liguori)

1 vasetto di pesto di nocciola (noi Bacco)

400 ml di besciamella

50 grammi di nocciole tritate

sale

 

Per prima cosa preparate la besciamella senza burro seguendo la ricetta qui:

besciamella1  BESCIAMELLA SENZA BURRO

Portate a bollore in una casseruola l’acqua salata per far cuocere la pasta, quando raggiunge l’ebollizione fatela cuocere seguendo i tempi di cottura scritti sulla confezione, l’unica raccomandazione deve essere al dente.

Mentre la pasta cuoce mettete il pesto di nocciole nella besciamella e girate bene in modo da amalgamare bene i due ingredienti.

Scolate la pasta e rimettetela nella casseruola di cottura, aggiungete metà della besciamella e girate bene.

Prendete una pirofila che vada in forno e al fondo fate uno strato di besciamella, mettete metà della pasta, mettete metà della besciamella restante una spolverata di nocciole tritate, aggiungete la restante pasta.

Per ultimo versate sulla pasta tutta la besciamella restante, livellate bene e mettete le restanti nocciole tritate.

Fate cuocere a forno già caldo a 180° per una ventina di minuti, tiratela fuori dal forno, fate riposare per un paio di minuti e servite subito.

Potete mettere anche tra uno strato e l’altro una polverata abbondante di parmigiano grattugiato.

 

 

 

unknown-1

unknown

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.