Pane per tramezzini, ricetta lievitata

Il pane per tramezzini preparato in casa con prodotti di primissima qualità con un costo senza confronto rispetto a quello che viene venuto nelle panetterie o nelle pasticcerie.

Il pane per tramezzini rimane sofficissimo e dal sapore unico, che conquisterà i vostri ospiti al primo assaggio.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato l’impasto del panettone gastronomico con il Magic Cooker ma cotto in forno e dato la forma a plumcake.

pane per tramezzini-3

Pane per tramezzini

Ingredienti per 4 stampi da plumcake da 25 centimetri:

500 grammi di farina 0

1 bustina di lievito di birra secco

150 ml di acqua a temperatura ambiente

200 grammi di burro fuso raffreddato

4 uova medie

50 grammi di miele

10 grammi di sale

 

Mettete in un ciotola due dita d’acqua e sciogliete il lievito di birra secco, girando bene.

Nella restante acqua mettete il miele e girate bene in modo di scioglierlo.

In una ciotola mettete le uova a temperatura ambiente, unite l’acqua con il miele sciolto ed iniziate a girare, unite il burro fuso raffreddato e girate bene il composto, ora aggiungete l’acqua con il lievito di birra sciolto e la farina setacciata.

Girate bene il composto e quando inizia ad amalgamarsi unite il sale e giratelo bene con un cucchiaio di legno (noterete che il composto è morbido..non preoccupatevi è giusto che sia cosi!).

Trasferite il composto dentro una ciotola e copritela con pellicola trasparente e fate lievitare per 2 ore, poi trasferite il composto in frigorifero e lasciatelo per 24 ore (la versione originale prevedeva 48 ore, ma dopo già 24 era lievitato tantissimo e cosi lo abbiamo utilizzato).

Tirate fuori dal frigo il contenitore e lasciatelo riposare per 60 minuti circa, in questo modo si riscalda leggeremente e si riattiva bene la lievitazione.

Dividete il composto in quattro panetti.

Prendete un panetto e stendetelo con le mani dando una forna rettangolare, fate le pieghe piegando la parte destra verso il centro, la parte sinistra verso il contro, poi la parte alta verso il centro ed anche la parte bassa verso il centro.

Allargate con le mani il panetto ottenuto dando una forna rettangolare e rifate le pieghe come descritto sopra per due volte o due giri (termine più tecnico).

Prendete il panetto ottenuto stendetolo con un mattarello, date la forma rettangolare di misura minore del plumcake, arrotolate su se stesso e mettete l’impasto nello stampo da plumcake.

Fate lo stesso procedimento con gli altri tre panetti.

Fate lievitare per un paio di ore, poi informate a forno già caldo a 180° per 35 minuti circa.

Potete tranquillamente cuocerli tutti assieme.

Tirate fuori dal forno il pane per tramezzini, spennellate la superficie con dell’acqua a temperatura e fate raffreddare.

L’acqua serve per rendere la crosta morbida come quelli che si acquistano in panetteria o pasticceria.

pane per tramezzini-4

Precedente Finger food per Capodanno, raccolta di ricette Successivo Danubio salato con semi di sesamo, ricetta lievitata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.