Pane alle olive, ricetta senza impasto a lunga lievitazione

Il pane alle olive, realizzato in casa, croccante all’esterno e morbido all’interno e mantiene queste caratteristiche per diversi giorni, basta avere l’accortezza di metterlo una volta raffreddato su una gratella dentro un sacchetto di carta del pane e poi dentro un sacchetto di plastica, in questo modo non entra l’aria e si mantiene come appena sfornato.

Il pane alle olive è ottimo anche per essere farcito con formaggio o salumi oppure mangiato con le pietanze come il normale pane.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato la ricetta del “Pane semplice alle olive” di Viva la Focaccia mantenendo uguali gli ingredienti ma cambiando il metodo di cottura.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + lievitazione minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    1 pagnotta
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 0 400 g
  • Lievito di birra secco 3 g
  • Acqua 350 ml
  • Olive nere denocciolate 200 g
  • Sale (Facoltativo) 10 g
  • Farina di mais q.b.
  • Farina 0 q.b.

Preparazione

  1. Prendete le olive denocciolate, asciugatele bene dal liquido di conservazione e tagliatele a rondelle.

    In una ciotola capiente mettete l’acqua a 15° e il lievito di birra secco, girate bene fino a quando il lievito non è sciolto, aggiungete ora la farina e girate bene con un cucchiaio ed unite le olive.

    Lavorate il composto per circa un minuto con un cucchiaio fino a quando gli ingredienti non sono amalgamati ( se volete aggiungere il sale aggiungetelo e mischiate ancora per farlo amalgamare al composto).

    Ottenete un composto molto morbido, è normale che sia così!

  2. Mettete il composto in una ciotola copritelo con pellicola trasparente e fatelo lievitare a temperatura ambiente per 12/18 ore, fino a che non sia raddoppiato di volume.

    Trascorse le ore di lievitazione, mettete il composto ottenuta su una spianatoia infarinata e con le mani leggermente unte fate delle pieghe di rinforzo piegano in tre la pasta per un paio di volte.

    Con la pasta ottenuta formate un panetto.

  3. Prendete un canovaccio di cotone, spolverizzatelo con farina e farina di mais, adagiate il panetto, chiudete il canovaccio e fate lievitare ancora per un paio di ore.

  4. Trasferite il pane alle olive in una teglia, con la parte con la farina verso l’alto, praticate dei tagli sul pane e fate cuocere a forno già caldo a 180° per 40 minuti circa, fino a che sia ben dorato e la parte sotto anch’essa dorata.

    Sfornate il pane, mettetelo su una gratella a raffreddare (non lasciatelo raffreddare sulla teglia perché non circola l’aria e il pane tenderebbe ad essere umido nella parte sotto).

Precedente Biscotti tipici di Ivrea, ricetta senza farina e lievito Successivo Crespelle alla valdostana, ricetta facile delle feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.