Pan brioche classico, ricetta facile con e senza Bimby

Il pan brioche classico, un impasto sofficissimo e perfetto per una golosa prima colazione oppure per la merenda, gradito da grande e piccini, da mangiare al naturale oppure con la marmellata oppure la crema di nocciole.
Il pan brioche classico è di facile preparazione, nella ricetta troverete il procedimento sia con la planetaria sia con il Bimby, se siete sprovvisti di questi due elettrodomestici potete fare l’impasto a mano seguendo l’ordine degli ingredienti come nella ricetta della planetaria.
Se volete rendere il pan brioche ancora più goloso potete metterci sopra della granella di zucchero o una spolverizzata di zucchero a velo.

Pan brioche classico
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 trecce
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina Manitoba
  • 50 gZucchero semolato
  • 230 mlLatte intero
  • 7 gLievito di birra secco
  • 1Uovo a temperatura ambiente
  • 100 gBurro a temperatura ambiente
  • 1 pizzicoSale fino

per la decorazione

  • q.b.Latte intero

Preparazione

  1. Preparazione classica:

    Intiepidite il latte, aggiungete il lievito di birra secco e un cucchiaino di zucchero semolato (preso dal quantitativo totale), girate bene fino a sciogliere bene gli ingredienti.

  2. Setacciate la farina mettetela nella planetaria, aggiungete il latte con il lievito sciolto ed azionate l’apparecchio poi quando il liquido inizia ad amalgamarsi alla farina aggiungete lo zucchero e l’uovo leggermente sbattuto.

  3. Quando il composto è amalgamato aggiungete poco per volta il burro a temperatura ambiente, non aggiungetene altro fino a quando non è amalgamato.

  4. Mettete il composto ottenuto in una ciotola, copritela con un foglio di pellicola trasparente, mettetela a lievitare nel forno con solo la luce accesa, fino al raddoppio.

  5. Procedimento Bimby:

    Mettete nel boccale la farina, lo zucchero, il latte, il lievito di birra e un pizzico di sale, 3 min, SPIGA.

    Aggiungete l’uovo 1 min, SPIGA, poi con SPIGA in movimento aggiungete poco per volta il burro a temperatura ambiente fino a quando non è ben amalgamato.

    Trasferite il composto su una spianatoia, lavorate il composto ancora qualche minuto fino a quando non risulta liscio ed omogeneo, mettetelo in una ciotola coprite con pellicola e fate lievitare, seguite poi come da ricetta.

  6. Quando l’impasto è lievitato, trasferitelo sulla spianatoia infarinata, dividete il composto in due parti.

    Prendete una parte, dividetela in due parti e per ogni parte fate un cordone lungo circa 70 centimetri, fate lo stesso con l’altro pezzo di impasto.

  7. Mettete i due cordoni a forma di più. poi prendete le estremità del lato destro e quello sinistro e poi portate l’estremità destra a sinistra e quella sinistra a destra, poi prendete le due estremità quelle in alto e in basso e portate quello basso in alto e quello in basso, continuate cosi fino a formare un impasto trecciato.

    Vi lascio il link del video dove abbiamo preso spunto per fare questo intreccio, se siete in difficoltà potete tranquillamente dividere l’impasto in tre parti uguali, formare 3 cilindri, intrecciarli tra loro come una classica treccia.

    VIDEO per vedere come fare l’intreccio.

  8. Trasferite il pan brioche classico su un foglio da carta foglio, fate lo stesso procedimento con l’altra parte dell’impasto, mettete i due pani sulla leccarda del forno e fatelo lievitare per un paio di ore, successivamente spennellatelo con il latte e fate cuocere a 180° per 20/25 minuti fino a quando non risulta dorata.

    Fate raffreddare prima di consumarlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.