Paella de marisco, primo piatto tradizionale delle cucina spagnola

La paella de marisco, una ricetta spagnola realizzata con solo i pesci, anziché la versione classica con pesce e carne. Un primo piatto dal sapore unico, che vi conquisterà al primo assaggio, vi consigliamo di provarla.


La ricetta tratta dal sito di Giallo Zafferano con qualche piccola modifica.

Paella de marisco
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgCozze
  • 8Gamberoni
  • 8Scampi
  • 500 gCalamari
  • 5 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1cipolla
  • 1Peperoncino fresco
  • 1 spicchioAglio
  • 2 bustineZafferano
  • 1 cucchiaioPaprika dolce
  • 200 mlPassata di pomodoro
  • 400 gRiso Bomba o Arborio
  • 1 lFumetto di pesce
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti per la preparazione della paella de marisco:

Preparazione della Paella de marisco

  1. Lavate bene le cozze sotto l’acqua corrente, eliminate le incrostazioni con un coltellino, staccate il bisso che fuoriesce dalle valve e mettetele in un tegame con 2 cucchiai di olio e fatele cuocere per 5 minuti a fiamma vivace in modo che si aprano. Raccogliete in una ciotola il liquido che hanno rilasciato, togliete il guscio (tenetene alcune per la decorazione finale dentro mezzo guscio).

  2. Preparate il fumetto di pesce mettendo in una casseruola 50 grammi di burro, quando è sciolto aggiungete 70 grammi di porri affettati finemente e 1 cipolla tritata, fate insaporire, aggiungete 500 grammi di carapaci di gambero, sfumate con il vino bianco, salate leggermente ed aggiungete 1 litro di acqua, il liquido delle cozze e un ciuffo di prezzemolo fresco, fate cuocere per 30 minuti, filtrate il tutto e mettete il liquido ottenuto da parte.

    I gamberi necessari per il fumetto potete aggiungerli nella paella o utilizzarli per altre preparazioni.

  3. Lavate bene i calamari, togliete la testa dal mantello e togliete anche parte di cartagine che si trova all’interno del mantello. Togliete la pelle esterna, tagliateli ad anelli e metteteli da parte. Per gli scampi (noi non abbiamo utilizzato) lavateli bene ed incidete con una forbice la parte sotto, ed incidete con un coltellino anche i gamberoni.

  4. Nella pentola per paella mettete il restante olio extravergine d’oliva, aggiungete i gamberoni e gli scampi e fate cuocere per qualche minuto, in modo che si insaporiscano bene. Toglieteli e metteteli da parte, lasciate il liquido di cottura nella pentola per paella, aggiungete il trito di cipolla, lo spicchio dell’aglio, fateli insaporire ed aggiungete i calamari, fateli cuocere per 5/10 minuti, aggiungete la passata di pomodoro, il peperoncino tritato  e il fumetto di crostacei. Fate cuocere per 2/3 minuti, aggiungete il riso, la paprika e lo zafferano, regolate di sale e pepe ed infine le cozze sgusciate, fate cuocere fino a portare a cottura il riso, ma non girate la paella de marisco. A cottura ultimata aggiungete i gamberi e gli scampi e le cozze messe da parte. Servite subito la vostra paella de marisco, il successo è assicurato!

Note

Con i gamberi che vi avanzano dal fumetto di crostacei potete preparare: GAMBERI ALL’ARANCIA GAMBERI IN INSALATA CON POMODORINI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.