Medaglioni di patate e zucchine

I medaglioni di patate e zucchine, un secondo piatto gustoso e sfizioso, perfetto per tutta la famiglia, i bambini li adoreranno, i nostri bambini fanno sempre il bis!

I medaglioni di patate e zucchine sono perfetti anche servite per l’aperitivo, ancora belli caldi, magari in versione mignon… troppo buoni!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30/40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 400 g
  • zucchine chiare 400 g
  • uovo 1
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • uovo a temperatura ambiente 1
  • Farina 0 150/170 g
  • cipolla 1/2
  • olio per friggere. q.b.
  • parmigiano grattugiato 4/5 cucchiai

Preparazione

  1. Lavate le patate, pelatele e tagliatele a piccoli pezzi e fatele a vapore fino a quando non sono morbide, schiacciatele con uno schiacciapatate e mettetele in una ciotola.

    Lavate le zucchine, asciugatele bene, tagliate le due estremità e tagliatele a fattine sottili.

    In una padella mettete l’olio, la cipolla tritata sottilmente e fate cuocere per 5 minuti, aggiungete le zucchine e portatele a cottura, se necessario aggiungete poca acqua tiepida, regolate di sale (devono risultare belle asciutte una volta cotte).

    Aggiungete le zucchine alle patate, girate bene il composto ed aggiungete l’uovo, il parmigiano ed amalgamate bene i vari ingredienti.

    Regolate di sale e pepe ed aggiungete poco per volta la farina fino ad avere un composto che ricorda molto gli gnocchi fatti in casa.

    Il quantitativo di farina dipende molto da quanto ne assorbono le verdure, per questo motivo non abbiamo messo un quantitativo preciso.

    Fate scadare una padella con dell’olio per frittura, con l’impasto preparato formate dei medaglioni   e fateli friggere nell’olio caldo, quando sono dorati girateli.

    Mettete i medaglioni su dei fogli di carta assorbente in modo che perdano l’eccesso di olio.

    Serviteli subito caldissimi.

…piccoli consigli…….

Anzichè la cottura a vapore delle patate potete farle bollire con la buccia, poi pelarle e passarle nello schiacciapatate.

Se vedete che l’impasto è troppo morbido quando formate i medaglioni aggiungete poca farina e lavorate il composto poi formate nuovamente il medaglione.

Per la riuscita di questa ricetta le patate devo essere ben asciutte e anche le zucchine quando le aggiungete se nel fondo di cottura c’è un po’ di condimento levatelo oppure potete metterle per qualche minuto in un colino a maglie fitte in questo modo si asciugano bene e la preparazione non necessita di tanta farina.

Precedente Insalata ai 5 cereali, ricetta vegetariana Successivo Pasta gratinata con zucchine cotto e panna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.