Kranz di Francoforte, dolce farcito tradizionale tedesco

La Kranz di Francoforte, un dolce caratteristico tedesco, dalla bontà unica ma ricchissimo di burro…. ma una volta nella vita è assolutamente da assaggiare.

Non vi spaventate nel leggere la ricetta del Kranz di Francoforte che sembra di preparare un dolce difficilissimo, alla fine non è altro che una semplice ciambella farcita con crema pasticcera e burro e un velo di marmellata, per poi essere ricoperta con crema e una golosissima granella di nocciole.

E’ un dolce data la sua bellezza che conquisterà i vostri commensali!

Ricetta tratta dal video di you tube Flour & Butter Frankfurter Kranz recipe (classic German cake), con qualche piccola modifica nella decorazione.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la crema:

  • Latte intero 600 ml
  • Tuorli medi 3
  • Amido di mais 50 g
  • Vaniglia 1/2 bacca
  • burro a temperatura ambiente 250 g
  • marmellata di more o frutti rossi 6 cucchiai

per la pralina:

  • nocciole tritate 200 g
  • Burro 2 cucchiai
  • zucchero semolato 150 g

per la torta:

  • Uova medie a temperatura ambiente 6
  • burro a temperatura ambiente 250 g
  • zucchero semolato 225 g
  • lievito per dolci 10 g
  • Vaniglia 1/2 bacca
  • Farina 0 350 g

per la decorazione

  • Ciliegie candite 8

Preparazione

  1. Per la crema:

    In una casseruola scaldate il latte, deve essere caldo ma non raggiungere il bollore.

    In una ciotola lavorate i 3 tuorli con lo zucchero semolato e la polpa della vaniglia con le fruste elettriche fino ad avere un composto spumoso, aggiungete l’amido di mais ed amalgamatelo al composto, unite poco per volta il latte caldo, girate bene e trasferite il composto nella casseruola, girate sempre fino a quando la crema non si rapprende, il gas deve essere a fiamma medio-bassa.

    Trasferite il composto in una ciotola e farelo raffreddare coprendo la crema con un foglio di pellicola trasparente mettendola a contatto con la crema per evitare che si formi una crosticina sulla crema.

    In una ciotola capiente mettete il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lavoratelo bene con le fruste elettriche fino ad avere un composto bello cremoso, unite poco per volata la crema preparata in precedenza ormai fredda e girate bene.

    Coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e mettete in frigo per 2 ore circa.

  2. Per la pralina:

    In una padella mettete il burro fatelo sciogliere unite le nocciole tritate e lo zucchero semolato, girate bene fino a quando le nocciole non si sono ben caramellate, fate raffreddare su un foglio di carta forno e quando sono raffreddate frullatelo per qualche secondo in modo da avere una granella fine.

    Per velocizzare questo passaggio potete acquistare delle nocciole già caramellate e poi frullarle.

  3. Per la ciambella:

    In una ciotola mettete il burro a temperatura ambiente, unite lo zucchero, la polpa della vaniglia e con le fruste elettriche lavorate il composto fino ad ottenere una crema, unite ora le 6 uova a temperatura ambiente ed amalgamatele al composto, unite la farina setacciata con il lievito per dolci.

    Quando avete un composto liscio ed omogeneo versatelo in una stampo  da ciambella di diametro 21/22 precedentemente imburrato e infarinato, livellate bene il composto e fate cuocere a 175° per 45 minuti circa (fate la prova stecchino).

    Fate raffreddare la ciambella, giratela e tagliatela in tre dischi orizzontali.

  4. Mettete il primo disco su un piatto e fate uno stato sottile di marmellata, con una spatola stendetelo bene, fate uno strato di crema al burro,  livellatela bene, coprite con il secondo disco, fate nuovamente uno stato di marmellata e uno strato di crema al burro, livellatela bene e coprite con l’ultimo disco.

    Coprite tutto il il Kranz di Francoforte con la crema al burro (tenetene da parte 4/5 cucchiai per la decorazione finale) e con la spatola livellate bene tutta la superficie, anche la parte interna.

    Decorate tutta la superficie con la granella preparata e decorate la superficie con ciuffetti di crema con sopra una ciliegia candita.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.