Insalata di baccalà, ricetta raffinata ed elegante delle feste

L’insalata di baccalà un antipasto fresco e saporito nello stesso tempo, perfetto da offrire ai nostri ospiti per le feste natalizie.

Il baccalà è infatti utilizzato tanto durante le feste natalizie ma per fortuna si trova tutto l’anno in commercio, infatti questa semplice ma raffinata ricetta si può fare quasi tutto l’anno.

Questa ricetta è particolarmente indicata per la dieta a punti WW, utilizzando 420 grammi di baccalà senza pelle e due cucchiai di olio extravergine di oliva, si hanno 5 PP a porzione.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + ammollo del baccalà minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Baccalà 400/500 g
  • Arance bio 2
  • Olive nere 15
  • Prezzemolo (tritato) q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Alloro 1 foglia
  • Aceto di mele 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Prendete il filetto di baccalà lavatelo bene sotto il getto dell’acqua fredda, in modo da togliere il sale di conservazione, lavate bene anche la parte con la pelle, dove contiene maggiormente il sale.

  2. Quando il filetto è ben lavato mettetelo in un contenitore coperto con acqua fredda e lasciatelo per 48 ore, potete tenerlo sia in frigorifero sia sul balcone durante la stagione fredda, ogni giorno cambiate l’acqua 4/5 volte.

  3. Trascorsi i due giorni, risciacquate bene il baccalà,  tagliatelo a tranci e fatelo cuocere al vapore mettendo nell’acqua una foglia di alloro.

    Fate cuocere per 7/8 minuti, mettete i filetti cotti in un piatto e fateli raffreddare.

  4. Prendete un’arancia e pelatela a vivo, l’altra spremete il succo.

    Asciugate bene le olive nere e tagliatele a rondelle.

    In una ciotola preparate l’emulsione con l’olio, il succo dell’arancia e l’aceto di mele.

  5. In una ciotola capiente mettete il baccalà (dopo aver tolto tutta la pelle, tolto le lische e fatto a piccole scaglie rompendolo con le mani), aggiungete le arance pelate a vivo (se sono troppo grandi tagliatele a metà orizzontalmente), aggiungete le olive a rondelle e l’emulsione preparata.

    Girate bene, regolate di sale e pepe, aggiungete un trito di prezzemolo.

    La vostra insalata di baccalà è pronta per essere servita, se fate delle porzioni singole, decorate con delle foglie di prezzemolo tritate o se preferite con una grattugiata di arancia.

Note

Precedente Parrozzo senza zucchero, ricetta natalizia Successivo Torta di patate dolci, uvetta e mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.