Gnocchi di zucca

Gli gnocchi di zucca….ma quanto sono buoni?

Lo devo ammettere, mai mangiati e mai fatti, non sono mai stata una fan della zucca ma sto iniziando a scoprirla  e mi piace ogni giorno di più!

gnocchi di zucca 1

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di polpa di zucca, senza buccia

150 grammi di farina 0

sale

semola di grano duro q.b.

 

Prenete la zucca (il peso si riferisce senza buccia mi raccomando!), tagliatela a fette e mettetela in una teglia rivestita con carta forno, fatela cuocere in forno a 180° per 30/40 minuti, per vedere la cottura provate con un forchetta se entra bene nella zucca è cotta, altrimenti prolungate ancora la cottura.

Fate raffreddare la zucca e con uno schiaccia patate schiacciate la zucca e mettetela su una spianatoia infarinata con semola di grano duro, aggiungete la farina 0 e il sale, impastate bene in modo da ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Con l’impasto ottenuto fate dei salamini dal diametro di un dito mignolo, dividetelo a piccoli pezzi, potete o lasciare i gnocchi cosi oppure rigarli o con i rebbi di una forchetta o con l’attrezzino in legno (si vede in foto).

Portate acqua salata in ebollizione, mettete gli gnocchi di zucca pochi per volta e quando vengono a galla toglieteli con un scolapasta piccolo o un cucchiaio forato.

Conditeli e serviteli subito.

Nei prossimi giorni tanti semplici condimenti vi aspettano….

6 Risposte a “Gnocchi di zucca”

  1. Anch’io non sono un grande amante della zucca, però questi gnocchi mi ispirano, devono essere molto deliziosi, grazie della ricetta!!

  2. io avevo già provato a farli ma mi era venuto un impasto molto molle, così non l’ho più fatti. con la tua ricetta come viene? perchè mi piacerebbe proprio rifarli…….

    1. Ciao Lella il segreto è far cuocere la zucca o a vapore o ancora meglio in forno in questo modo resta bella asciutta, cosi avrai un impasto come i classici gnocchi di patate. Se la zucca dovesse essera ancora acquosa, lasciala per per 10 minuti su un colino cosi perde l’ulteriore acqua, aspetto notizie! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.