Girelle alla pizza, ricetta con lievito madre

Le girelle alla pizza una vera prelibatezza, ottime sia calde che a temperatura ambiente, ideali per un aperitivo con gli amici.

Le girelle alla pizza un modo diverso per gustare la pizza, infatti per la realizzazione abbiamo usato l’impasto lievitato che usiamo per la pizza, quello con il lievito madre, una vera nuvola di sofficità!

girelle alla pizza 1

Ingredienti per 40/45 girelle alla pizza:

150 grammi di lievito madre rinfrescato

350 grammi di farina 0

150 grammi di farina manitoba

330/350 grammi di acqua a temperatura ambiente

1 cucchiaino di malto

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di sale

 

passata di pomodoro q.b. ( deve essere molto ristretta)

1 mozzarella grande o due piccole

parmigiano q.b.

origano (se gradite)

 

Rinfrescate il vostro lievito madre e lasciatelo lievitare per tre ore, io lo metto nel forno con la sola luce accesa in questo modo lievita benissimo …al calduccio!

Nella planetaria mettete le due farina setacciate, il lievito madre fatto a pezzetti, il malto e l’acqua ed azionate l’apparecchio fino a quando non ottenete un impasto liscio ed omogeneo, non abbiate fretta ci vorranno circa 10/15 minuti.

Ora aggiungete l’olio e il sale e fate lavorare ancora il vostro composto fino a quando i due ingredienti non saranno ben amalgamate al composto.

Lasciate riposare l’impasto per 30 minuti nella planetaria coperta da un canovaccio.

Dopo la mezz’ora trasferite il composto nella spianatoia di legno infarinata e con con le mani e molta delicatezza date la forma di un quadrato al composto, ora fate le pieghe portando la parte laterale dx al centro del composto e con il laterale di sx lo sovrapponete a quello dx, ora girate di 180° il rettangolo ottenuto e fate la stessa cosa.

Mettete la pasta lievitata  dentro un contenitore unto di olio con chiusura ermetica e successivamente messo  in frigo per 24 ore nella parte meno fredda.

ll giorno dopo lasciate  a temperatura ambiente per 2 ore l’impasto (in questo modo riprende la lievitazione), infarinate una spianatoia di legno e mettete l’impasto che c’è dentro il contenitore, io per praticità divido l’impasto in tre parti, stendo con il matterello un parte dell’impasto dando una forma rettangolare e spessa 4/5 mm.

Mettete sopra il rettangolo 3/4 cucchiai di passata di pomodoro, stendendo bene la passata e lasciando un centimetro lungo tutto il perimetro senza pomodoro, spolverizzate con abbondante parmigiano e mettete un terzo della mozzarella precedentemente fatta a pezzetti piccoli e asciugata, salate e se gradite spolverizzate con l’origano.

Girate su se stesso il rettangolo formando un rotolo, tagliatelo a fette spesse un centimetro, mettete le fette in una teglia rivestita con carta forno.

Fate lo stesso procedimento la restante pasta lievitata.

Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 15/20 minuti.

girelle alla pizza

Se volete fare delle girelle più grandi potete fare un rettangolo unico, considerate solo che deve cuocere per almeno 30 minuti e il quantitativo diminuisce.

Potete farcire le vostre girelle con prosciutto, scamorza o carciofini e olive.

impasto per pizza  IMPASTO CON LIEVITO MADRE

Precedente Marmellata di agrumi misti Successivo Antipasto di granchio e pompelmo

2 commenti su “Girelle alla pizza, ricetta con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.