Crea sito

Gelo di anguria, ricetta fingerfood

 

Il gelo di anguria, un dolce tipico siciliano, di facilissima preparazione, consumato durante tutto il periodo estivo in particolare servito per il Ferragosto.

Noi abbiamo servito il gelo di anguria in piccoli bicchierini, poi decorato con scaglie di cioccolato e granella di pistacchio, ma potete anche utilizzare del stampini monoporzione e una volta freddi staccarli e servirli nei piattini singoli sempre decorati con cioccolato, oppure panna montata o granella di mandorle.

 

Gelo di anguria

Ingredienti per 10 bicchierini o 4 stampi monoporzione:

700/800  grammi di anguria, per ottenere 500 ml di succo

70 grammi di zucchero (noi ne abbiamo utilizzati 50gr  )

40 grammi di amido di mais o maizena

1 spolverata di cannella (se gradite)

 

Per la decorazione:

scaglie di cioccolato fondente

granella di pistacchi

panna montata

 

Prendete l’anguria togliete i semi e mettetela a pezzi dentro il frullatore, frullate il tutto molto bene.

Filtrate il tutto passandalo in un colino, pesate il composto e mettetene 500 grammi dentro una casseruola.

In una ciotola mettete l’amido di mais e la maizena aggiungete un mestolo di succo di anguria e girate bene, aggiungete lo zucchero e una spolverata di cannalla, girate bene ed aggiungetelo al succo di anguria.

Noi abbiamo utilizzato meno zucchero perché preferisco sentire il gusto già zuccherino dell’anguria anziché il dolce dello zucchero.

Accendete il fuoco a fiamma bassa,  girate sempre bene fino a quando inizia bollire (ci vorranno 5 minuti scarsi).

Quando bolle girare per 2 minuti e spegnere il gas.

Far intiepidire il gelo di anguria girando ogni tanto il composto.

Mettete il gelo di anguria dentro le coppe o nei bicchierini e fatele raffreddare in frigo per 5/6 prima di consumarle, potete prepararlo anche il giorno prima.

Decorate con scaglie di cioccolato fondente e granella di pistacchi, oppure con panna montata oppure con granella di mandorle o semplicemente con qualche foglia di menta fresca.

Se gradite potete aggiungere al composto una volta freddo delle gocce di cioccolato, girate bene e versate nelle coppe o bicchierini, mi raccomando il composto deve essere freddo altrimenti il cioccolato scioglierebbe.

10 Risposte a “Gelo di anguria, ricetta fingerfood”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.