Crea sito

Gelato fior di latte cioccolato e nutella, con e senza gelatiera

Il gelato fior di latte cioccolato e nutella , golosissimo, una vera prelibatezza per una super merenda dei nostri bambini… e anche dei loro genitori….
Il gelato fior di latte cioccolato e nutella è prodotto con tutte materie prime di ottima qualità, per un gran gelato.
Nella ricetta troverete il procedimento con e senza gelatiera.

Gelato fior di latte cioccolato e nutella2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni4 coppette
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 glatte intero
  • 200 gpanna da montare
  • 100 gzucchero semolato
  • 1/4stecca di vaniglia
  • 50 gcioccolato fondente
  • 50 gcioccolato bianco

per la decorazione

  • 4 cucchiaicioccolato fondente tritato
  • 4 cucchiaicioccolato bianco tritato
  • q.b.nutella

Preparazione

  1. PROCEDIMENTO CON LA GELATIERA:

    In un pentolino mettete lo zucchero metà del latte e la polpa della vaniglia e la stecca, girate bene e mettete sul gas e sempre girando fate sciogliere bene lo zucchero, appena sciolto spegnete il gas,  aggiungete il restante latte e la panna, girate bene e fate raffreddare.

    Trasferite il composto in frigorifero (togliete la stecca di vanglia) e fate raffreddare bene.

  2. Tritate il cioccolato fondente e quello bianco a pezzetti piccoli.

    Versate il composto nella gelatiera per 30 minuti, spegnete la gelatiera aggiungete i due cioccolati ed azionate l’apparecchio per altri 10 minuti.

    Dividete il composto gelato ottenuto in quattro coppette, decorate con i due cioccolati tritati e la nutella.

    Servite subito e … buon gelato!

  3. PROCEDIMENTO SENZA GELATIERA

    Preparate il composto seguendo il procedimento della gelatiera, versate il composto preparato in un contenitore con chiusura ermetica e mettetela in freezer, ogni trenta minuti, tirate fuori la ciotola e girate il composto in modo che non si formino dei cristalli di ghiaccio, riporre in freezer.

    Continuate questa operazione fino a quando non inizia a rapprendersi bene e quando non ottenete la cremosità desiderata.

    Mettete il vostro gelato nelle coppette, decorate con il due cioccolati tritati e la nutella… abbondate per un gelato stra-goloso!

  4. Se avanza del gelato, i dubbi sono molti, conservatelo in freezer e tiratelo fuori 10 minuti prima di consumarlo per averlo cremoso e gustare appieno il sapore.

Da non perdere:

GELATI HOMAMADE, raccolta di ricette.

GELATO AL PISTACCHIO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.