Gamberi in crosta, ricetta fingerfood facile delle feste

I gamberi in crosta, un fingerfood raffinato e nello stesso tempo di facile preparazione.

I gamberi in crosta sono perfetti da offrire ai nostri ospiti nei giorni di festa assieme ad un buon bicchiere di bollicine, pronti per festeggiare.

Per questa ricetta potete utilizzare sia i gamberi freschi che quelli congelati, unica accortezza per quelli congelati e di far scongelare bene il prodotto asciugarlo benissimo e poi passare alla marinatura in questo modo restano belli asciutti e durante la cottura non rilasciano acqua che comprometterebbe il risultato della ricetta.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    30 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Gamberi 30
  • pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo
  • limone 1
  • Olio di oliva 5 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Semi di sesamo q.b.
  • Latte q.b.

Preparazione

  1. Lavate bene i gamberi, asciugateli e togliete la testa e il guscio (lasciate solo la coda), togliete il filamento nero.

    Mettete i gamberi in un piatto versate il succo del limone, l’olio di oliva, il sale e il pepe, girate bene e fateli marinare in frigorifero per 10 minuti circa coperti con un foglio di pellicola trasparente.

  2. Srotolate la pasta sfoglia rettangolare, tagliate 30 strisce spesse 1 centimetro.

    Prendete i gamberi (scolateli bene dalla marinatura) ed arrotolate ogni gambero con una striscia di pasta sfoglia lasciando la parte finale del gambero dove c’è la coda senza pasta sfoglia.

  3. Mettete i gamberi preparati in una teglia rivestita con carta forno, utilizzate la carta forno in dotazione con la pasta sfoglia.

    Quando avete preparato tutti i gamberi spennellateli con il latte e spolverizzate sopra i semi di sesamo, se volete una pasta sfoglia più dorata potete spennellarla con un rosso d’uovo anziché il latte.

  4. Fate cuocere i gamberi in crosta a forno già caldo a 190° per 15/20 minuti, fino a che non siano dorati e la pasta sfoglia bella gonfia.

    Servite subito.

Note

Precedente Crema di patate e carciofi con zenzero, ricetta facile e salutare Successivo Salatini di sfoglia, ricetta sfiziosa per l'aperitivo o buffet

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.