Frittata col pane raffermo, ricetta al forno

 

La frittata col pane raffermo, una vera delizia, gustosa, leggera ed anche molto economica.

La frittata col pane raffermo è anche uno svuota frigo, prosciutto e formaggi fanno da regina in questa frittata al forno.

frittata di pane raffermo 2

Ingredienti:

220 grammi di pane raffermo

3 uova medie a temperatura ambiente

latte tiepido q.b.

2 fette di prosciutto cotto

50 grammi di parmigiano grattugiato

una fetta sottile di caciocavallo o altro formaggio a pasta dura

sale

pepe

 

Mettete il pane raffermo tagliato a fette nel latte tiepido e quando si è ammorbidito strizzatelo bene e con le mani sbriciolatelo e mettetelo dentro ad una ciotola capiente.

In un’altra ciotola sbattete le uova, aggiungete il parmigiano, sale e pepe e trasferite il composto nella ciotola del pane raffermo.

Girate bene il composto, aggiungete le fette di prosciutto precedentemente tagliate in piccoli pezzi e il formaggio tagliato a dadini piccoli.

Regolate di sale e pepe e girate bene il composto.

Bagnate un foglio di carta forno e strizzatelo bene e foderate una teglia rotonda o una rettangolare 25×20 come ho fatto io.

Versate il composto nella teglia, livellate il composto e fate cuocere a forno ventilato già caldo a 180° per 30/35 minuti.

Noterete che durante la cottura la frittata col pane raffermo aumenterà di volume e quando la superficie sarà dorata è cotta.

Consumare la frittata col pane raffermo bella calda.

frittata col pane raffermo

 

 

8 Risposte a “Frittata col pane raffermo, ricetta al forno”

    1. spero che te ne innamorerai come è successo a noi, spesso i bambini mi chiedono questa frittata. buona serata. 🙂

  1. ciao…che buona la frittata di pane. me la faceva sempre mia mamma . ora è tanto che non la mangio. senti una cosa: ma se io volessi farla solo per me, con un uovo di quelli grandi ,quanto pane posso mettere al massimo? cioè per farla venire della giusta consistenza della tua. spero di essermi spiegata

    1. metti 1 uovo e 100 grammi di pane, poi vedi l’impasto se è troppo morbido aggiungi ancora poco pane o se vuoi del pangrattato fatto da te, se dovesse risultare densa aggiungi poco latte. ciaooooooo a resto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.