Crocchette di riso con carote.

Le crocchette di riso con carote, sfiziose e perfette per ogni occasione dalla cena in famiglia alla cena con amici o per un aperitivo sfizioso e originale.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo fatto un classico risotto al vino bianco ed abbiamo aggiunto una dadolata di carote, potete utilizzare anche del riso avanzato o preparne uno a vostro piacimento.

Le crocchette di riso con carote sono ottime sia calde fumanti sia servite a temperatura ambiente, durante la stagione calda noi le serviamo sempre a temperatura ambiente….

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    10 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Riso (Arborio o Roma) 150 g
  • cipolla 1/2
  • Carote 2
  • Vino bianco secco 30 ml
  • Brodo vegetale 1/2 l
  • Pangrattato q.b.
  • Uova 2
  • olio per friggere q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • parmigiano grattugiato 5 cucchiai

Preparazione

  1. Pelate la cipolla e tagliatela a piccoli pezzettini.

    Prendete le carote, pelatele e tagliatele a fette per il lato lungo, poi ogni fetta a listarelle e poi a piccoli dadini, in questo modo otterete una dadolata.

     

  2. In una casseruola mettete l’olio e la cipolla e le carote, fate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti, aggiungete il riso e fatelo tostare bene, salate ed aggiungete il vino bianco secco.

    Quando il vino è evaporato, aggiungete poco per volta il brodo e portatelo a cottura, aggiungendo altro brodo quando è stato assorbito quello messo in precedenza.

    Regolate di sale e pepe, girate bene e fate raffreddare la preparazione.

     

  3. Quando è freddo aggiungete l’uovo, il parmigiano grattugiato e girate bene la preparazione, se gradite potete aggiungere anche del prezzemolo tritato.

    Sbattete l’uovo con poco sale e mettete il pangrattato in un piatto.

    Prelevate un cucchiaio abbondante di riso, formate una crocchetta e passatela prima nel pangrattato, poi nell’uovo sbattuto e per finire nel pangrattato.

     

  4. Fate scaldare l’olio in una padella e fate friggere le vostre crocchette.

    Scolatele in un foglio di carta assorbente o carta del pane per togliere l’eccesso di olio.

Piccole variazioni

Potete aggiungere alla preparazione anche una dadolata di formaggio in questo modo avete delle crocchette super filanti.

Potete preparare il riso il giorno prima e conservarlo in frigorifero, il giorno dopo preparate e cuocete le crocchette.

Da non perdere:

CROCCHETTE DI RISO

CROCCHETTE DI RISO AI 3 CEREALI

Precedente Pancakes salati alla curcuma. Successivo Caprese alle nocciole, ricetta dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.