Crema pasticcera all’amaretto, ricetta golosa e sfiziosa

La crema pasticcera all’amaretto, ricetta golosa e sfiziosa, perfetta per farcire torta o da magiare al cucchiaio, accompagnata da qualche amaretto secco.

La crema pasticcera all’amaretto è facilissima da preparare e si può tranquillamente preparare anche il giorno prima e conservata in frigorifero.

Vi consigliamo di provare questa variante della crema pasticcera classica, vi conquisterà subito per il suo sapore e per il contrasto che fa la cremosità della crema con i pezzetti di amaretti che ci sono dentro.

Noi abbiamo utilizzato questa crema per realizzare la TORTA DELLA NONNA ALL’AMARETTO.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4/6 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte intero 500 ml
  • uova a temperatura ambiente 3
  • zucchero semolato 130 g
  • Vanillina 1 cucchiaino
  • Amido di mais (maizena) 25 g
  • Farina 0 25 g
  • Amaretti 100 g
  • Liquore all’amaretto 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Sbriciolate gli amaretti (decidete voi se preferite farli a polvere oppure pezzi più grandi e sentirli nella crema).

  2. In una casseruola  portate a bollore il latte con la vanillina.

    In una ciotola lavorate con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungete la farina e la maizena poco per volta e quando avete un composto liscio ed omogeneo versate poco latte caldo e girate bene.

     

  3. Versate il composto ottenuto nel restante latte, accendete la fiamma del gas se l’avevate spenta e con una frusta girate il composto fino a quando non si rapprende e ottenete una crema densa.

     

  4. Spegnete il gas aggiungete al composto gli amaretti sbriciolati e il liquore all’amaretto, girate bene.

    Versate il composto in una ciotola, coprite con pellicola a contatto con la crema per evitare che formi la crosticina.

    Fate raffreddare e mettete in frigo per un paio di ore.

    La vostra crema pasticcera all’amaretto è pronta per essere utilizzata.

Note

Precedente Zuppa con castagne e lenticchie, ricetta facile e saporita Successivo Finocchi alla piemontese, ricetta regionale facile e sfiziosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.