Cioccolatini al torroncino, ricetta facile e golosa

I cioccolatini al torroncino, di facile realizzazione, per rendere ancora più golose le feste o per utilizzare i torroncini avanzati durante le feste quando i dolci abbondano.

Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato i torroncini Sperlari presenti nella degustabox di novembre, con cui collaboriamo da oltre sei mesi, prodotti di primissima qualità e delle novità non ancora in commercio in arrivo direttamente a casa…un pacco che è sempre una sorpresa in quanto non si sa cosa c’è dentro…..

Lo stampo è della Silikomart modello Small Narcissus.

cioccolatini al torroncino

 

Cioccolatini al torroncino

Ingredienti per 15 cioccolatini:

4 torroncini piccoli al cioccolato bianco

4 torroncini piccoli al cioccolato al latte

75 grammi di cioccolato bianco

75 grammi di cioccolato al latte o fondente

 

Frullate finemente i torroncini al cioccolato bianco e metteteli in una ciotola.

Frullate finemente i torroncini al cioccolato al latte e metteteli in un’altra ciotola.

Sciogliete a bagnomaria 50 grammi di cioccolato bianco, quando è sciolto toglietelo dal fuoco ed aggiungete il restante cioccolato bianco, con una spatola girate bene in modo che si sciolga bene.

Quando il cioccolato è bello sciolto e fluido aggiungete il tritato di torroncini al cioccolato bianco e girate bene.

Fate lo stesso procedimento per il cioccolato al latte o fondente e all’ultimo aggiungete i torroncini al cioccolato al latte tritati.

Versate nello stampo per cioccolatini il cioccolato bianco con i torroncini bianco e riempitelo a metà, fate raffreddare per una decina di minuti, poi mettete sopra al cioccolato bianco quello nero, è normale che tenda ad amalgamarsi leggermente con quello bianco, mettete in frigorifero fino a quando non si saranno induriti bene,

Mettete i cioccolatini al torroncino in una scatola di latta o dentro un barattolo, se volete potete anche avvolgerli dento un foglio di carta colarata.

Se invece volete il contrasto netto dei due cioccolati, basta che fate indurire in frigorifero prima quello bianco e poi aggiungere quello scuro ancora leggeremente tiepido.

 

unknown-2

Precedente Risotto castelmagno e nocciole, ricetta gustosa Successivo Arrosto di vitello al latte e noci, ricetta facile e raffinata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.