Ciambella al limone di Vercelli, ricetta tipica piemontese

La ciambella al limone di Vercelli, un dolce da credenza semplicissimo, caratteristico del vercellese.

Questo semplicissimo dolce è perfetto per la prima colazione o per una golosa merenda, tanti ingredienti semplici e naturali che messi assieme formano un’esplosione di sapore e genuinità.

Per la cottura del dolce abbiamo utilizzato il Forno della DE’LONGHI – LINEA PROFESSIONALE – PLM 7 XLX, un forno elettrico multifunzione  professionale, full inox, prodotto interamente in Italia, dotato di tantissimi accessori e tantissime funzioni, perfetto per le persone che amano cucinare e vogliono stupire amici e parenti con le loro preparazioni.

Questa ricetta è tratta dal libro ” I DOLCI PIEMONTESI” di Laura Rangoni.


  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone

Ingredienti

  • Albumi (di uova medie) 3
  • Limone bio 1
  • Farina 0 250 g
  • Fecola di patate 100 g
  • zucchero semolato 150 g
  • Olio di oliva 4 cucchiai
  • lievito per dolci 1 bustina
  • Sale fino 1 pizzico

Preparazione

  1. Montate a neve gli albumi (a temperatura ambiente) con un pizzico di sale.

    Lavate bene il limone, grattugiate la scorza e spremete il limone.

    In una ciotola setacciate la farina  con la fecola di patate e il lievito per dolci, girate bene gli ingredienti, aggiungete lo zucchero e la scorza del limone ed amalgamateli tra di loro.

     

  2. Aggiungete il succo del limone e l’olio di oliva, per ultimo aggiungete poco per volta gli albumi, girate con la spatola fino a quando non sono amalgamati bene tra di loro.

    Noi abbiamo fatto questo impasto a mano, se volete potete tranquillamente utilizzare anche uno sbattitore a velocità bassa, in questo caso i tempi di preparazione si riducono di qualche minuto.

  3. Imburrate e infarinate uno stampo per ciambella di diametro 22, versate il composto, livellatelo con il dorso di un cucchiaio.

    Accendete il forno a 180° modalità ventilata e quando è caldo infornate la ciambella al limone di Vercelli, fate cuocere per 25 minuti circa (fate la prova stecchino).

    Fate raffreddare la ciambella, spolverizzatela di zucchero a velo se gradite e servitela.

Note

Da non perdere:

RICETTE PIEMONTESI

Precedente Ventagli di pasta sfoglia con le nocciole, ricetta dolce Successivo Risotto alla zucca, primo piatto classico della cucina italiana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.