Cheesecake alla ricotta con le amarene, ricetta senza gelatina

La cheesecake alla ricotta con le amarene, golosissima  che ricorda moltissimo come sapore il gelato cuore di panna con le amarene.

La cheesecake alla ricotta con le  amarene una versione della classica cheesecake solo che abbiamo utilizzato la ricotta anzichè il formaggio spalmabile e non abbiamo messo la gelatina, il risultato è veramente ottimo, la crema è cremosissima e leggerissima e ha una buonissima consistenza infatti per decorazioni abbiamo messo dello sciroppo e la ciliegia e non è affondato.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 + riposo in frigorifero minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Biscotti secchi 175 g
  • Burro 80 g
  • Miele 1 cucchiaino
  • Ricotta 180 g
  • panna da montare 200 ml
  • Zucchero a velo 50 g
  • Sciroppo di amarene 10 cucchiai
  • amarene sciroppate per la decorazione q.b.

Preparazione

  1. In un pentolino fate sciogliere il burro a fiamma bassa, quando è sciolto spegnete il gas e fatelo raffreddare, aggiungete il cucchiaino di miele e girate bene.

    Nel mixer mettete i biscotti secchi frullateli finemente.

    Mettete i biscotti in una ciotola, aggiungete il burro fuso con il miele e girate bene con un cucchiaio.

  2. Prendete una teglia a cerniera (18/20 centimetri di diametro) rivestitela con carta forno, mettete i biscotti sbriciolati con il burro e con il dorso di un cucchiaio schiacciate bene il composto, in modo da formare uno strato omogeneo, coprite con pellicola e mettete in frigo per 30 minuti a rassadarsi bene.

  3. Nella planetaria mettete la ricotta con lo zucchero a velo e lavoratela alcuni minuti in modo che si amalgamino bene gli ingredienti, aggiungete la panna montata e montate il composto, aggiungete 8 cucchiai circa di sciroppo di amarene e con una spatola amalgamatele alla crema con dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la panna.

    P.s. se utilizzate della panna già zuccherata diminute o togliete del tutto la quantità di zucchero, considerate che lo sciroppo di amarene è già dolce.

  4. Versate il composto ottenuto sulla base di biscotti, livellate bene la superficie e mettete in frigo per 3/4 ore o meglio anche tutta la notte.

    Decorate con amarene e sciroppo in base alla vostra fantasia, servite la cheesecake alla ricotta e amarene bella fredda.

Precedente Rotolini di frittata con prosciutto e formaggio, ricetta sfiziosa Successivo Fagottini di arrosto di tacchino in gelatina, ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.