Cannoli siciliani, ricetta dolce tipica della cucina siciliana

I cannoli siciliani, deliziosi dolci fritti e poi ripieni con una golosa crema di ricotta con gocce di cioccolato, caratteristici del periodo di Carnevale ma consumati tutto l’anno dato la loro bontà.
I cannoli siciliani fatti in casa hanno un sapore unico e il bis è assicurato….
Potete preparare anche i gusci di pasta il giorno prima e conservarli in un contenitore a chiusura ermetica e il giorno dopo farcili, mi raccomando sempre all’ultimo minuto per mantenere la fragranza e croccantezza del cannolo.
 Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato gli stampi per cannoli antiaderenti della ditta MARIO MUGNANO PENTOLAME con cui collaboriamo da anni.

cannoli siciliani
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni24 cannoli
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 0
  • 5 gcacao in polvere
  • 1 cucchiaiocaffè solubile
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 30 gzucchero a velo
  • 1 pizzicosale fino
  • 50 mlolio di semi (o di strutto)
  • 30 mlmarsala
  • 30 mlaceto di vino bianco
  • 1uovo medio (a temperatura ambiente)
  • 1albume (per spennellare la pasta)
  • q.b.olio per friggere (o strutto)

Per il ripieno:

  • 1 kgricotta
  • 130 gzucchero a velo
  • 80 ggocce di cioccolato

Per la decorazione:

  • 24ciliegie canditi (o altri canditi)

Preparazione

  1. Mettete la ricotta a scolare in un colino poggiato dentro una ciotola e tenetela in frigorifero (meglio se tutta la notte), la ricetta tradizionale prevede la ricotta di pecora, noi abbiamo utilizzato quella classica.

  2. In una ciotola capiente mettete la farina setacciata, il sale, il cacao e lo zucchero a velo anch’essi setacciati, il caffè solubile, il sale e la cannella, girate bene gli ingredienti.

    Aggiungete l’olio e l’uovo precedentemente sbattuto, lavorate il composto e poco per volta aggiungete il Marsala mischiato con l’aceto, quando ottenete un composto omogeneo non aggiungete più liquido.

    Lavorate per 5 minuti il composto, copritelo con pellicola trasparente e mettete in frigo per 60 minuti.

  3. Alla ricotta aggiungete lo zucchero, girate bene e per ultimo le gocce di cioccolato, girate bene e conservate in frigorifero.

  4. Prendete il panetto dal frigorifero e tiratelo in una sfoglia sottilissima 2 mm circa, con un coppa pasta rotondo del diametro di 9 centimetri tagliate tanti dischetti, i ritagli rimpastateli e formati altri dischetti.

    Prendete un dischetto di pasta tiratelo leggermente per dare la forma ovale, arrotolatelo sul cilindro di metallo e spennellate con albume le estremità, sigillatele bene.

    Mettete l’olio in una casseruola, quando è caldo (170/180° circa) fate friggere i cannoli pochi per volta, metteti su un foglio di carta assorbente e quando sono freddi togliete il cilindro.

    Una volta fredde le cialde riempitele con la crema di ricotta e decorate con le ciliegia su ogni estremità del cannolo o con della granella di pistacchio.

    Spolverizzateli con zucchero a velo.

  5. Per mantenere la croccantezza del guscio consigliamo di farcire i cannoli poco tempo prima di servirli, in questo modo avrete un dolce croccante e goloso.

  6. CASSATA AL FORNO
  7. PASTA DI MANDORLA
  8. GUSCI PER CANNOLI SICILIANI
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Cannoli siciliani, ricetta dolce tipica della cucina siciliana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.