Bonet, dolce al cucchiaio piemontese

Il bonet un delizioso dolce al cucchiaio piemontese, realizzato con amaretti, latte e zucchero e sopra caramello…solo a descrive questo dolce mi viene voglia di prepararlo.

Questo dolce ha per me tanti ricordi legati all’infanzia e ringrazio la mia amica Milena per questa ricetta…..

bonet

Ingredienti:

5 uova a temperatura ambiente

5 cucchiai di zucchero semolato

1 litro di latte intero caldo

2 cucchiai di cacao in polvere amaro

100 grammi di amaretti

 

Per il caramello

100 grammi di zucchero semolato

Preparate il caramello in un pentolino capiente dal fondo spesso mettete un paio di cucchiai di zucchero, accendete il gas a fiamma bassa e quando lo zucchero inizia a sciogliersi aggiungete altri due o tre cucchiai di zucchero e continuate cosi fino a quando non avete finito lo zucchero.

Non girate mai lo zucchero ma muovete solo il pentolino.

Quando il caramello avrà assunto un colore dorato, spegnete il fuoco, fatelo raffreddare leggermente e successivamente versatelo nello stampo per budino a ciambella.

Fate aderire il caramello in tutta la superficie e fate raffreddare.

Montate le uova con lo zucchero, potete farlo o nella planetaria o con le fruste elettriche, quando saranno ben montate aggiungete il cacao amaro e amalgamatelo  bene alle uova e zucchero, ora aggiungete il latte caldo e girate bene con una spatola in silicone,

Con le mani schiacciate gli amaretti ed aggiungeteli al composto, girate bene.

Versate ora il composto preparato nello stampo da budino con il caramello.

Prendete una teglia, riempitela con acqua calda e mettete dentro lo stampo con il composto del bonet.

Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 30/35 minuti, per controllare la cottura fate la prova coltello, se inserendo un coltello esce ascitutto è cotto altrimenti continuate la cottura per altri 5 minuti o più.

Fate raffreddare e poi girate il bonet in un piatto da portata, conservate in frigorifero, se vedete che nn riuscite a girare il bonet fate saldare 20 secondi lo stampo con il bonet e poi giratelo, in questo modo il caramello si scioglie leggeremente e permette di girare il vostro dolce.

Se desiderate decorate con amaretti.

 

bonet

Precedente Dolci di Pasqua per bambini Successivo Crostini semplici coi funghi porcini

4 commenti su “Bonet, dolce al cucchiaio piemontese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.