Focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina

La focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina è una ricetta semplice e molto gustosa che vi permetterà di stupire i vostri commensali, i quali non si accorgeranno nemmeno della differenza con la versione glutinosa. Questa ricetta si presta sia come piatto unico, come alternativa alla pizza, oppure come aperitivo, o, perchè no?, per una gita o un picnic fuori porta. E’ buonissima anche fredda!
Secondo me l’abbinamento cotto e fontina è spaziale ma potete sostituire la farcitura con l’affettato e il formaggio che preferite oppure aggiungere anche, per esempio, verdure alla griglia. La focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina è una ricetta che non lascerete più! Buon appetito con Crilicious!

focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer 3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina (senza glutine)
  • 7 glievito di birra fresco
  • 370 mlacqua
  • 15 golio extravergine d’oliva
  • 7 gsale
  • 120 gprosciutto cotto
  • 120 gfontina

Preparazione della focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina

  1. Iniziate sciogliendo il lievito in mezzo bicchiere d’acqua che avrete precedentemente versato in una ciotola capiente.

  2. Dopodichè aggiungete la farina e l’olio e mescolate grossolanamente. Aggiungete poi l’acqua un po’ alla volta, impastando un po’ prima di aggiungerne altra. Circa a metà dell’acqua che avrete preparato come da lista degli ingredienti, aggiungete anche il sale. L’impasto finale dovrà risultare omogeneo, senza grumi, morbido e piuttosto appiccicoso.

  3. A questo punto mettete a lievitare l’impasto per circa 3 ore in forno chiuso con la lucina accesa.

  4. Trascorso questo tempo, ungete leggermente una teglia da pizza tonda del diametro di circa 25 cm e appoggiatevi sopra metà dell’impasto. Ungetevi anche le mani e tirate l’impasto facendo una leggera pressione con i polpastrelli, dal centro verso l’esterno della teglia, fino a ricoprire tutta la teglia con l’impasto.

  5. Ora potete farcire la vostra focaccia con le fettine di prosciutto e di fontina.

  6. A questo punto mettete un po’ di farina su una spianatoia e posizionatevi sopra l’altra metà dell’impasto. Spolveratelo con altra farina e tiratelo con un mattarello, dandogli una forma circolare di circa 25 cm di diametro. Andate quindi a sovrapporre questo disco alla farcitura di cotto e fontina e chiudete bene i bordi aiutandovi con una forchetta (premete in modo che il disco superiore aderisca bene a quello inferiore). Bucherellate quindi la vostra focaccia e spennellatela con un goccio di olio EVO.

  7. Infine infornate a 170°C in modalità ventilata (oppure 180°C in forno statico) per circa 40 minuti. Quando la focaccia diventerà bella dorata estraetela dal forno e tagliatela a fette. Buon appetito con Crilicious.

Conservazione della focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina

Potete conservare la focaccia glutenfree ripiena di cotto e fontina per 2 giorni in frigorifero, in un contenitore o sacchetto ermetico.

Note

A me avanza sempre un po’ di pasta quando riconosco i bordi della focaccia. Potete utilizzarla per fare delle ottime pizzette condite con pomodoro e formaggio oppure semplicemente come focaccine unendoli con un po’ d’olio e mettendo sopra qualche granello di sale grosso e rosmarino.

Se avete amato questa ricetta, amerete anche la parmigiana di melanzane light

Per restare aggiornati sulle mie ricette ogni giorno seguitemi sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da crilicious

Ciao, sono la Cri! Sin da piccolissima ho sviluppato 2 grandi passioni: le lingue straniere e la cucina. La prima mi ha portato a studiare e a viaggiare. La seconda mi ha permesso di conquistare quello che sarebbe diventato mio marito, intollerante al grano. Una semplice crêpe senza glutine alla crema di nocciole può essere un Cupido potentissimo! Mamma di 2 bambine e commerciale estero, nonostante le ore di lavoro e i chilometri percorsi, ogni sera mettermi ai fornelli per deliziare il palato della mia famiglia mi riempie di gioia e mi rilassa. Cercare di travolgervi con la mia passione per la cucina glutenfree sarà il mio scopo. Buona lettura e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.