Crea sito

TORTA MIMOSA

La torta mimosa è un dolce che si prepara di solito l’8 marzo per festeggiare la festa della donna. E’ la prima volta che lo preparo, e sono soddisfatta del risultato, in più mi sono anche divertita nel farlo. Composto da un soffice pan di spagna, farcito con crema diplomatica, deve il suo nome “Torta Mimosa” ai pezzetti di pan di spagna di cui è composta, che ricordano appunto i grappoli della mimosa. Questa dolce
delizioso, delicato, e allegro è tornato molto in voga negli ultimi tempi, anche in
diverse versioni, al cioccolato, all’ ananas, o con le fragole. Io vi propongo la ricetta classica, per me la migliore, vedrete non è difficile da fare

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti torta mimosa: Pan di spagna

  • 3uova (intere)
  • 3tuorli
  • 170 gzucchero
  • 70 gfarina 00
  • 90 gfecola di patate
  • 1limone (buccia grattugiata)
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1 pizzicosale

ingredienti crema diplomatica

  • 500 glatte intero (fresco)
  • 6tuorli (freschi)
  • 150 gzucchero
  • 35 gfarina 00
  • 25 gfecola di patate
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1/2limone (buccia grattugiata)
  • 200 gpanna fresca liquida (+2 cucchiai di zucchero a velo da aggiungere a freddo)

ingredienti per la bagna del pan di spagna

  • 2 bicchieriacqua
  • 3 cucchiaizucchero
  • 3 cucchiairum (o un liquore a scelta)

Strumenti

  • Bilancia
  • Teglia – antiaderente apribile diametro 24 cm
  • Ciotola
  • Piatto
  • Frusta elettrica

Preparazione torta mimosa: pan di spagna

  1. Prepariamo la base di pan di spagna, segui la ricetta pubblicata qui.

    Una volta pronto lascia raffreddare e taglia 3 dischi sottili. Raschiate dal primo disco tutta la crosticina marrone, fatelo con un coltellino in modo leggero, dopo di che affettatela in tanti pezzetti di circa 1 cm.

    Sovrapponete le basi restanti e segate i bordi con un coltello fino ad ottenere un tondo di 20 cm, utilizzate la rimanenza , togliendo le parti leggermente bruciate, e riducendoli in pezzetti , per la decorazione con gli altri quadratini.

preparazione crema diplomatica

  1. La base per la crema diplomatica è la crema pasticcera, per la sua preparazione seguite qui

    Per realizzare la bagna, portate a ebollizione acqua e zucchero. Fate sciogliere lo zucchero e aromatizzate a piacere, prima di usarla fate raffreddare completamente

  2. Quando la crema pasticcera è fredda preparate la crema diplomatica, semplicemente aggiungendo la panna montata precedentemente con lo zucchero a velo e incorporandola delicatamente dal basso verso l’alto

Preparazione torta mimosa: assemblare e decorare

  1. Sistemiamo il primo cerchio di pan di spagna su di un piatto torta che useremo per servirla. Bagnate con un pennello , senza esagerare, aggiungiamo un primo strato di crema, un nuovo strato di pan di spagna, bagnamo, e un altro strato di crema. Con un coltello a punta tonda passiamo la crema su tutto il bordo della torta e anche sopra. Una volta ricoperta aggiungiamo i pezzetti di pan di spagna sulla torta, partiamo dalla superficie e poi ai lati. La torta mimosa è pronta, lasciate in frigo 30 minuti prima di servire

la torta mimosa si conserva in frigo un paio di giorni

link sponsorizzati inseriti nella pagina

per seguirmi anche su instagram clicca qui: https://www.instagram.com/cri_enry07/?hl=it

per seguirmi anche su pinterest clicca qui : https://www.pinterest.it/crienrycuciniamoinsieme/_created/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *