INVOLTINI DI MELANZANE CON RICOTTA E NOCCIOLE

Involtini di melanzana con ricotta e nocciole, ricetta semplice , fresca, in pratica quasi senza cottura, perfetta per la stagione estiva, arrivata in anticipo quest’anno. Può essere servito come antipasto, o secondo piatto, ottimo in entrambi i casi. La melanzana, una verdura del sole, all’acquisto deve essere soda, con buccia lucida. Verrà poi tagliata a fette e grigliata, le melanzane si mangiano esclusivamente cotte, per poi essere farcite con la crema di ricotta e nocciole, superbe. Ho accompagnato il piatto con una salsa di peperone giallo, una bontà, semplice e velocissima da preparare

Qui puoi trovare altre fantastiche ricette con le melanzane:

involtini di melanzane con ricotta e nocciole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaPiastra
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

involtini di melanzane con ricotta e nocciole

350 g melanzane ovali nere
200 g ricotta
60 g Grana Padano grattugiato
8 foglie basilico
1 ciuffo erba cipollina
10 g olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe nero in grani

salsa di peperone giallo

1 peperone giallo
50 g olio extravergine d’oliva
q.b. sale
8 foglie basilico

Strumenti

involtini di melanzane con ricotta e nocciole

Frullatori a immersione braun frullatore a immersione
Frullatore mulinex LM811D

Passaggi

involtini di melanzane con ricotta e nocciole

Cominciamo pelando le melanzane, tagliatele a fette nel senso della lunghezza. Ungetele con l’olio, quindi cuocetele per pochi minuti sulla piastra( se vi interessa l’acquisto cliccate qui) ben calda

In una ciotola, metto le foglie di basilico, un cucchiaio di ricotta, il grana, un goccio di olio, sale e pepe e un pò di erba cipollina. Frullo il tutto con un frullatore a immersione. Trito le mandorle in un tritatutto.

Quando tutto è pronto, aggiungo la ricotta rimasta e il trito di nocciole, amalgamo bene con un cucchiaio, ed ecco la crema pronta per la farcitura

Distribuite la farcia sulle strisce di melanzane, avvolgetele e legate ogni rotolo con un nastro, ricavato dai fili di erba di cipollina, bolliti, per qualche minuto

salsa al peperone

Prepariamo la salsa arrostendo il peperone. Per togliere la pelle al peperone e allo stesso tempo arrostirlo, lo passiamo sulla fiamma del gas, protetta dallo spargifiamma (se vai interessa l’acquisto clicca qui).

Quando tutta la pelle è uniformemente bruciacchiata, lo chiudiamo in un sacchetto di carta, e lo lasciamo raffreddare. A questo punto, dopo averlo immerso in una ciotola di acqua fredda, la pelle verra via facilmente.

A questo punto tagliamo a tocchetti il peperone. Mettiamo tutto in una ciotola con l’olio e le foglie di basilico e frulliamo, ed ecco pronta la salsa. Portate in tavola gli involtini di melanzana, accompagnati dalla salsa di peperone, una bontà

I peperoni si possono arrostire, per poi spellarli anche mettendoli in forno a 200° per 15 minuti. Le melanzane si conservano a lungo in frigo, ridotte a fette e sbollentate si possono surgelare o mettere sott’olio, si mangiano solo cotte

  • Link sponsorizzati inseriti nella pagina
  • se vuoi seguirmi su instagram clicca qui
  • se vuoi seguirmi su pinterest clicca qui
  • seguimi su facebook clicca qui
  •  per seguirmi su tiktok clicca qui
  • seguimi su YouTube clicca qui
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.