ARROSTO DI VITELLO A LUNGA COTTURA CON SALSA DI ROBIOLA

Arrosto di vitello a lunga cottura con salsa di robiola, perfetto per questa stagione. Potete preparalo in anticipo, e lasciarlo intiepidire, in questo caso ho usato il magatello di vitello, che si accompagna con questa strepitosa salsa di robiola, acciughe e capperi, una bontà. La carne a lunga cottura è davvero buonissima, tenera, e morbida, non avrete mai più carne asciutta e secca. Ci vuole un pochino più di tempo per cuocerla, ma ne vale davvero la pena, una volta provata non la lascerete più. La carne deve raggiungere una temperatura di 60/64° circa, dovrete procurarvi un termometro da cucina, e alla fine avrete una carne rosata e morbida all’interno, e una gustosa crosticina esterna, fantastica.

Qui di seguito altre ricette di arrosto:

arrosto a lunga cottura con salsa di robiola
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti

arrosto di vitello a lunga cottura

600 g vitello (magatello)
200 g robiola
10 capperi sott’aceto
1 lime
3 foglie salvia
1 rametto rosmarino
q.b. olio extravergine d’oliva
pizzichi sale (1)
q.b. pepe
q.b. spezie

Passaggi

arrosto di vitello a lunga cottura con salsa di robiola

Partiamo con il magatello, che va legato. Un giro di spago nel senso della lunghezza, e diversi giri singoli nel senso della larghezza, più o meno alla stessa distanza. Naturalmente potere chiedere al macellaio di farlo per voi, io a volte non lo lego neppure, se è ben tagliato. Aromatizzate la carne con un pò di spezie, pepe, aromi vari

Procediamo con la cottura, io ho fatto prima, la cottura Maillard, in tegame caldo con un pochino di olio, cuociamo 3 minuti per lato l’arrosto, fino al formarsi di una crosticina dorata.

Poi trasferitelo in una pirofila, su un letto di erbe aromatiche fresche( rosmarino, salvia, 2 spicchi di aglio) e insaporite con un miscela preparata con 1/4 di vino bianco, un cucchiaio di acqua, sale ,pepe, poco olio, erbe aromatiche secche, e un cucchiaino di salsa di soia. Cuocete in forno statico a 70° fino a raggiungere i 60/64 di temperatura della carne, vi servirà un termometro da cucina che inserirete ogni tanto nell’ arrosto. Ci vorranno circa un paio di ore, me è bene controllare per una cottura perfetta

Una volta cotto, sfornate l’arrosto e lasciatelo intiepidire, poi tagliatelo a fette sottili

Mescolate la robiola in una ciotola, con i capperi e i filetti di acciuga tritati, scorza di lime grattugiata, pepe. Servite con la carne come si fa con il vitello tonnato

  • Link sponsorizzati inseriti nella pagina
  • se vuoi seguirmi su instagram clicca qui
  • se vuoi seguirmi su pinterest clicca qui
  • seguimi su facebook clicca qui
  •  per seguirmi su tiktok clicca qui
  • seguimi su YouTube clicca qui
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.