Crea sito

PETTO D’ANATRA LACCATO ALL’ARANCIA

Parliamo un attimo di questo raffinato piatto della cucina italiana, petto d’anatra laccato all’arancia. Forse non tutti sanno che nel 1553 Caterina de’ Medici portò questa prelibatezza in Francia, quando andò in sposa al re Enrico II , e volle con se i suoi cuochi e domestici fiorentini, quindi in realtà questa è una ricetta Toscana. IL petto d’anatra aromatizzato all’ arancia è un piatto antico e prelibato che richiede un pochino di attenzione nella preparazione, ma vedrete che seguendo la ricetta vi riuscirà benissimo. Potete servirlo con arance caramellate: fate cuocere per poco le fette d’arancia in un leggero caramello, toglietele e guarnitele con ciuffetti di prezzemolo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti petto d’anatra laccato all’arancia

Ingredienti per il petto d’anatra laccato all’arancia

  • 350 gPetto d’anatra
  • 2 cucchiaiMiele millefiori
  • 3 cucchiaiAceto di mele (aromatizzato al miele)
  • 1 cucchiaioSalsa Worcestershire
  • 1Arancia (succo)
  • 1Arancia (intera)
  • Sale

Strumenti

  • Tagliere
  • Teglia

Preparazione petto d’anatra laccato all’arancia

Procedimento petto d’anatra laccato all’arancia

  1. Per cucinare il petto d’anatra si usa pochissimo condimento, infatti lo strato di grasso che trovate su un lato del petto si scioglierà e si userà per la cottura del tutto. Per prima cosa appoggiate il petto su un tagliere e, schiacciando ai lati, con in coltello ben affilato incidete il petto con tagli obliqui distanti circa 1 cm tra loro. Ricordate di incidere solo il grasso senza arrivare alla carne.

  2. Una volta tagliato, fate scaldare bene una padella con un filo d’olio e sistemate il petto dal lato della pelle. Dovrà cuocere per circa 6 minuti da questo lato, non preoccupatevi se si sentirà odore di bruciacchiato, il petto deve caramellarsi e abbrustolirsi leggermente. Passati 5 minuti, girare e far cuocere il lato della carne per 4 minuti, e poi i laterali sempre per 4 minuti. Appena cotto toglierlo dalla padella e mettetelo sul tagliere.

  3. Preparate la teglia foderata con carta da forno e sistemate sul fondo le fette di arancio. Appoggiate il petto sulle fette di arancia e bagnatelo con i succhi che ha rilasciato in padella. Appena lo avrete reidratato, potete versare con un cucchiaio anche gli ingredienti per la laccatura, che vi spiegherò qui di seguito come fare: in una ciotola versate l’aceto il miele, la salsa Worcestershire, un pizzico di sale e il succo di un arancia, mescolate bene. Il petto è pronto per essere infornato.

  4. Infornate la teglia e lasciar cuocere a 160° per circa 25 minuti per ottenere un petto rosa al centro, 30 minuti per averlo di media cottura. Poggiate la carne su un tagliere, lasciatela raffreddare 5 minuti, tagliate obliquamente seguendo le incisioni nel grasso. Servite versando il sughetto rilasciato in cottura, servite.

L’aceto di mele può essere sostituito dall’aceto balsamico

se vuoi seguirmi su instagram clicca qua

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *