CROCCANTEZZE IN 5′

Ormai è di gran moda fare l’aperitivo o l’apericena, è un modo simpatico per ritrovarsi e passare un po’ di tempo con gli amici in modo spensierato, è anche un ottimo modo per concludere grandi affari di lavoro. Infatti davanti a del buon cibo ci si mette tutti d’accordo!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Tre semplici ingredienti che abbiamo sicuramente nella nostra dispensa.

100 ml acqua
50 g amido di mais
1 cucchiaino raso di sale fino
q.b. olio per friggere
100 g farina 0

In una ciotola verso l’acqua che deve essere bella calda e sciolgo il sale fino, aggiungo le farine mescolate insieme ed impasto prima con un cucchiaio poi trasferisco sul piano da lavoro infarinato e lavoro bene il panetto fino a renderlo ben liscio.

Lo avvolgo nella pellicola trasparente e lo lascio riposare per 30′ circa.

Trascorso il tempo di riposo lo ripiego su se stesso e portando i lembi esterno all’interno, poi lo stendo con il matterello il più sottile possibile.

Con un coppapasta del diametro di circa 6 cm ritagliamo i cerchi poi con un coppapasta più piccolo facciamo il buco centrale.

Friggiamo in olio bollente e vedrete che in ozieranno a gonfiarsi e diventeranno tutte collose croccanti.

Le scolo su un foglio di carta da cucina e sono pronte per essere servite con un bel bicchiere di spritz o un buon bicchiere di prosecco bello freddo o ancora con una coppa di martini rigorosamente accompagnato da olive verdi, oppure semplicemente un crodino analcolico

Voi quale aperitivo scegliete?

Strumenti

Passaggi

Si possono conservare in un contenitore ermetico per tre o quattro giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cricucina

Sono una mamma di 4 figli, con la passione della cucina, sin da ragazza mi dilettavo a raccogliere le ricette di mia mamma di mia nonna o tutte le ricette che mi piacevano. Con l’ esperienza e frequentando corsi amatoriali di cucina ho iniziato a realizzare anche ricette inventate da me e grazie a mia figlia Maria Chiara ho aperto un canale YouTube dove faccio vedere dei tutorial con le mia ricette, grazie anche a Maria Isabella la mia seconda figlia femmina faccio ricette in diretta sui miei social e mi diletto a condividere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.