zuppa verza e ceci ricetta invernale

zuppa verza e ceci ricetta invernale

zuppa verza e ceci ricetta invernale

Un motivo per cui amo l’inverno sono le zuppe. Le amo con qualsiasi cosa siano fatte. Ricche di verdure, legumi, calde fumanti che ti riscaldano e ti fanno sentire finalmente a casa, magari dopo una giornata in cui sei stata in giro al freddo e sei stanca morta. Il bello delle zuppe poi è che puoi prepararle in anticipo, anche in quantità abbondante, poi si conservano nel frigo qualche giorno, o anche surgelarle per avere sempre la nostra zuppa preferita a disposizione.
Questa con la verza è fantastica. si lo so, la verza ha un odore forte e quando la cucini lo sanno anche tutti i tuoi vicini, ma io adoro il suo fantastico gusto. Arricchita con ceci, il mio legume preferito, diventa un piatto unico, magari con qualche fetta di pane tostato per avere davvero un piatto completo. Mettiamoci al lavoro con .

1 verza media
200 gr ceci secchi
1 patata
1 cipolla
1 foglia di alloro
2 l di brodo di verdura
olio Extravergine d’oliva
sale
pepe

La sera mettiamo a mollo i ceci in acqua fresca. Al al mattino risciacquiamoli sotto l’acqua corrente. Rosoliamo la cipolla tritata finemente in un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Uniamo i ceci, l’alloro copriamo con il brodo e cuociamo per circa un’ora. Nel frattempo laviamo e affettiamo finemente la verza. Sbucciamo la patata e tagliamola a piccoli tocchetti. Buttiamo la verza nella minestra di ceci, aggiungiamo la patata e cuociamo a fuoco bassissimo per circa un’altra ora. Aggiungiamo dell’altro brodo se fosse necessario. Quanto liquida volete la vostra zuppa dovete decidere voi. Aggiustate di sale e pepe la zuppa. Potete, poco prima di servirla, arricchirla di qualche manciata di riso o di pasta da minestra, ma anche orzo perlato o farro. Se invece volete una zuppa più cremosa, aiutandovi con il frullatore ad immersione, date una frullata veloce ad un piccola parte di zuppa.
servite calda condita da un filo d’olio extravergine a crudo.
Seguitemi in facebook!

Precedente pull apart bread con mele a lievitazione naturale Successivo zucchine balls

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.