Crea sito

zucchine fritte croccanti senza pastella

Io adoro le zucchine fritte croccanti senza pastella. Croccanti e gustose. Mia nonna le faceva così, semplicissime, perfette come contorno irresistibile. Delle chips praticamente, ma molto meglio delle patatine.  Le zucchine fritte croccanti senza pastella si preparano velocemente, ma possiamo anche decidere di farle al forno. Basterà passarle nel forno, ventilato, a 180° per circa 25 minuti. Una tira l’altra, ve ne accorgerete. Fatte così sono anche perfette come base per le parmigiane di zucchine che io adoro.  oltre ad essere un contorno irresistibile le zucchine fritte senza pastella possiamo servirle anche come antipasto o per accompagnare l’aperitivo prima di cena.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 grosse zucchine
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Farina 00
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Prepariamo le nostre zucchine fritte senza pastella. Innanzitutto laviamo le zucchine e priviamole delle due estremità. Per avere delle zucchine ben croccanti o ci miniamo di santa pazienza, un coltello ben affilato e le tagliamo molto sottili, oppure, con molta attenzione le affettiamo con la mandolina. In questo modo le zucchine avranno tutte lo stesso spessore e il tempo di cottura sarà lo stesso. Quando abbiamo affettato le zucchine spennelliamole con dell’olio ( in alternativa anche l’albume leggermente sbattuto andrà bene9 , e quindi nella farina oo facendo in modo che ne siano ben coperte, eliminando poi quella in eccesso. Tuffiamole in abbondante olio caldo. La temperatura giusta la possiamo verificare immergendo uno stuzzicadenti nell’ olio. Se fa le bollicine attorno andrà benissimo.  Friggiamo poco per volta fino a quando non saranno ben dorate. Facciamole asciugare su carta assorbente e serviamole calde . Saliamole solo all’ultimo momento.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.