Crea sito

vellutata di zucca con champignon

Io vivrei di vellutata e zuppe in estate. La vellutata di zucca con champignon resta una delle mie preferite. Facile e veloce da preparare, dolce, profumata da arricchire con crostini o, come ho fatto io, con qualche funghetto champignon spadellato con aglio e olio che danno alla nostra vellutata una consistenza diversa e una spinta al gusto. Ma bastano anche gocce di yogurt fresco o pezzettini di primosale per renderle questa vellutata un piatto straordinario. Possiamo anche prepararne in grandi quantità e conservarla in congelatore fino al momento in cui ci va di consumarla. Io ho usato la zucca mantovana, ma va benissimo qualsiasi zucca voi abbiate in casa o che incontra i vostri gusti. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme la vellutata di zucca e champignon.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Mezzazucca mantovana
  • 700 mlbrodo vegetale
  • Mezzacipolla
  • q.b.sale e pepe
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 200 gchampignon
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.sale e pepe
  • 1 cucchiainoprezzemolo tritato

Preparazione

  1. Puliamo la zucca privandola di semi e filamenti interni. Eliminiamo la buccia e tagliamola a dadini. Rosoliamo un paio di minuti la cipolla affettata con l’olio. Uniamo la zucca e , aiutandoci aggiungendo gradualmente il brodo, cuociamo fino a renderla bella morbida.

  2. Saliamo e pepiamo a piacere e , aiutandosi con un frullatore ad immersione, rendiamola una vellutata.

  3. Se voliamo servirla con gli champignon laviamoli e tagliamoli a fettine. Rosoliamo un paio di spicchi d’aglio in padella con un paio di cucchiai di olio, uniamo gli champignon e facciamoli saltare in padella una decina di minuti.

  4. Serviamo la nostra vellutata con una cucchiaita di champignon e una spolverata di prezzemolo. Se vi piace arricchite con un filo d’ olio extravergine .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.