vellutata cremosa di cavolfiore

vellutata cremosa di cavolfiore

vellutata cremosa di cavolfiore
Le vellutate, che invenzione straordinaria. Cremose e avvolgenti ti scaldano il corpo e l’anima nelle giornate fredde in cui non ti fermi un attimo, poi la sera arrivi a casa e il mondo si ferma. La vellutata cremosa di cavolfiore è poi bianca, delicata, accompagnata a piccoli cubetti di pane tostato è una cena divina, ma leggera e salutare.

Non mi piace aggiungerci la panna, trovo che la renda stucchevole , essendo già il cavolo cotto cremoso di natura. Amo addensare con delle patate, ma potete anche evitare di metterle e lasciare solo il cavolfiore se la volete più leggera. Un piatto sano, delicato assolutamente da provare.
Mettiamoci al lavoro con :
1 cavolfiore grande

2 patate medie
1 cipolla bianca
Brodo vegetale
sale
pepe
prezzemolo
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
4 fette di pane casereccio
Olio extravergine d’oliva
Tritiamo la cipolla sottile sottile. Facciamola appassire qualche minuto in una pentola capiente con l’olio extravergine d’oliva e mezzo bicchiere d’acqua. laviamo e tagliamo a tocchetti piccoli il cavolfiore. Uniamolo alla cipolla. Peliamo , laviamo e tagliamo a fettine le patate. Aggiungiamole al cavolo e alla cipolla. Copriamo con del brodo vegetale ( potete usare anche un mix di acqua e latte, anche latte vegetale) caldo. Cuociamo fino a quando le verdure non saranno ben morbide. Con un frullatore ad immersione frulliamo il tutto. Aggiustiamo di sale e pepe e lasciamo riposare.
Tagliamo a cubetti le fette di pane casereccio. Fate dei cubetti piccoli, risulteranno più sfiziosi. Scaldiamo un filo d’olio in una padella antiaderente. Facciamo rosolare i cubetti di pane da tutti i lati. Versiamo la crema di cavolfiore ancora calda in 4 ciotole. Guarniamo con i cubetti di pane caldo e croccante e una spolverata di prezzemolo fresco tritato. Se vi piace arricchite con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.
Se vi piacciono le mie ricette venite a trovarmi nella pagina facebook Creando si impara!

Precedente fiorbrioche al cioccolato con pasta madre Successivo dolce al cucchiaio con cremoso al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.