treccia russa salata

treccia russa salata DSC_0180 DSC_0181

La Treccia russa salata è un sofficissimo pan brioche salato e che io ho farcito con Asiago e salsa di pomodoro , ma ovviamente può essere farcito con quello che più vi piace. Se non avete pasta madre per fare la vostra treccia russa salata fate un panetto con 10 gr lievito di birra, 50 gr acqua, 100 gr farina e poco zucchero da far lievitare fino al raddoppio e utilizzare al posto della pasta madre. Se avete licoli usatene 100 gr e aggiungete 50 gr di farina 0 all’impasto.

Mettiamoci al lavoro con :
150 gr pasta madre
500 gr farina 0
100 gr latte
150 gr yogurt
1 uovo
50 gr olio Evo
10 gr sale
1 cucchiaino zucchero
passata di pomodoro
200 gr Asiago

 

Impastiamo la pasta madre con la farina il latte e lo yogurt. Aggiungiamo l’uovo sbattuto con il sale, l’olio, lo zucchero e lavoriamo fino ad ottenere una pasta liscia ed omodgenea che facciamo lievitare fino al raddoppio. Stendiamo quindi l’impasto dello spessore di mezzo cm, copriamolo con la passata di pomodoro e l’asiago a piccoli pezzi. Arrotoliamo formando un filone che tagliamo a metà nel senso della lunghezza, ma non arrivando all’estremo. Guarda le foto qui sotto.


Ruotiamo di 360° la parte che non è stata tagliata formando una rosellina e intrecciamo gli altri due lembi. Mettiamo a lievitare su una leccarda rivestita di carta forno. Io ho messo uno stampo da plum cake su una lato, e il bordo della leccarda sull’altro per farla lievitare in altezza senza sformarla. Non l’ho messa direttamente nello stampo perchè risulta più lunga, ma se volete potete farne 2 e metterle negli stampi. Facciamo lievitare fino al raddoppio. Cuociamo a 180° per circa 35 minuti. Servite calda e filante.
Se vi piace la ricetta venite a trovarmi in facebook!

Precedente Brodo granulare di carne fatto in casa Successivo melanzane farcite con ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.