treccia russa con mascarpone e cioccolato

DSC_0197 DSC_0193

TRECCIA RUSSA CON MASCARPONE E CIOCCOLATO

La treccia russa con mascarpone e cioccolato è una deliziosa brioche per la colazione preparata con una soffice pasta brioche farcita con cremoso mascarpone e golose gocce di cioccolato fondente. Una brioche ricca quindi, che rallegrerà le vostre mattine e nelle vostre merende. Se non avete pasta madre fate un panetto con 10 gr lievito di birra, 50 gr acqua, 100 gr farina e poco zucchero da utilizzare al posto della pasta madre una volta che sarà raddoppiato. Con licoli mettetene 100 gr e aggiungete 50 gr di farina all’impasto della treccia.
Mettiamoci al lavoro con .
150 gr pasta madre
500 gr farina 0
2 uova
200 gr latte
60 gr burro
110 gr zucchero
pizzico di sale

vaniglia in polvere
250 gr mascarpone
125 gr gocce di cioccolato
zucchero semolato

per la bagna
4 cucchiai acqua bollente
8 cucchiai zucchero

Impastiamo la pasta madre con farina e latte. Aggiungiamo un uovo alla volta, quindi il burro, il sale, lo zucchero e la vaniglia in polvere ( un pizzico). Lavoriamo fino ad ottenere una pasta liscia che facciamo lievitare4-5 ore in un contenitore chiuso.Stendiamo quindi l’impasto dello spessore di mezzo cm, spalmiamolo con il mascarpone,copriamo con gocce di cioccolato e zucchero e semolato. Arrotoliamo formando un filone che tagliamo a metà nel senso della lunghezza, ma non arrivando all’estremo. Guarda le foto qui sotto.

Ruotiamo di 360° la parte che non è stata tagliata formando una rosellina e intrecciamo gli altri due lembi. Mettiamo a lievitare su una leccarda rivestita di carta forno. Io ho messo uno stampo da plum cake su una lato, e il bordo della leccarda sull’altro per farla lievitare in altezza senza sformarla. Non l’ho messa direttamente nello stampo perchè risulta più lunga, ma se volete potete farne 2 e metterle negli stampi. Facciamo lievitare fino al raddoppio. Cuociamo a 180° per circa 35 minuti.
Sciogliamo lo zucchero in acqua bollente e spennelliamo la treccia appena sformata.

Seguitemi in facebook!

Precedente ricetta delle uova purgatorio Successivo semifreddo al cocco e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.